Pokémon Go: il nuovo sistema di tracking è pronto per il test ufficiale

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Nei mesi dopo il lancio ufficiale di Pokémon Go, il team di Niantic ha sempre cercato di ottimizzare il sistema di tracking del gioco che permette di tracciare i pokémon che sono nelle vicinanze. Stando a un annuncio recente, un fase di testing per aggiornare questa funzionalità, è partita in diverse aree.

Nelle scorse settimane, il test è cominciato in alcune zone di San Francisco e ora nel sito di Pokémon Go, Niantic ha annunciato che estenderà la prova a un maggior numero di giocatori, includendo alcune parti dell’ Arizona, la zona di Seattle a Washington e il resto della Bay Area di San Francisco. Non si tratta di un gran numero di giocatori che potranno testare il miglioramento, ma dovrebbe bastare agli sviluppatori in preparazione al rilascio globale.

Niantic continuerà a tenere d’occhio i feedback della community riguardanti questa funzionalità e si impegnerà a effettuare i cambiamenti necessari. Se tutto va per il meglio potremo vedere un ritorno del sistema di tracciamento in molti paesi rendendo più semplice la caccia ai Pokémon.

All’inizio il gioco aiutava i giocatori a trovare le piccole creature indicando quali tra queste fossero nelle vicinanze e quanto distante. Quando questa caratteristica non funzionava come Niantic aveva pianificato, è stato deciso di dare al gioco alcune modifiche e sembra che gli sviluppatori siano finalmente riusciti a trovare una soluzione. Il nuovo track system mostrerà semplicemente il Pokémon e l’immagine del Pokéstop più vicino ad esso. Selezionando un Pokéstop si avrà un’idea di che tipi di Pokémon ci sono nelle vicinanze, dando un’idea migliore di quale direzione prendere e quale Pokéstop visitare.

 Sebbene Pokémen Go abbia perso un po’ della sua popolarità iniziale, è positivo vedere che Niantic si occupa del suo titolo e cerca di migliorarlo accontentando noi Allenatori.

 

Altri articoli in News

Pokemon Go: Groudon aggiunto nelle battaglie raid

Marco Pasqualini17 dicembre 2017

Annunciato l’Italian Video Games Awards, un premio ormai quasi Internazionale

Chiara Parisi15 dicembre 2017

One Piece: World Seeker sarà simile a Metal Gear Solid

Marco Pasqualini14 dicembre 2017

Injustice 2 – disponibile la prova gratuita su Xbox One e PlayStation 4

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

Life is Strange arriverà su iPhone e iPad – disponibile il preordine

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

The Wardrobe – Limited Plum Edition in pre-order sul sito ufficiale del gioco

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017