Pokémon GO: addio impronte dal tracker

News
Mirko Casale
Nerd dalla nascita, appassionato di Serie TV, Film e videogiochi. Così ho deciso di condividere queste mie passioni su questo sito.

Nerd dalla nascita, appassionato di Serie TV, Film e videogiochi. Così ho deciso di condividere queste mie passioni su questo sito.

Niantic, nell’aggiornamento uscito ieri dedicato a Pokémon GO, ha ufficialmente rimosso le impronte dal tracker che segna i Pokémon nelle vicinanze.

I programmatori della software house statunitense avevano disabilitato il tracker già qualche settimana fa, perché il suo funzionamento lo aveva reso una delle maggiori cause di frustrazione dei giocatori, portando addirittura alcuni di essi a creare app non ufficiali per localizzare in maniera più efficace i pokémon.

Alcuni utenti avevano eseguito dei test, arrivando ad una conclusione: il range in cui apparivano i Pokémon nei dintorni è sceso da 100 metri a 70 metri, riducendo notevolmente il campo di ricerca. Sembra ormai confermato, inoltre, che la disposizione dei Pokémon all’interno del tracker non fosse in ordine di vicinanza, ma puramente casuale.

Altri articoli in News

Marvel Vs. Capcom: Infinite, 4 nuovi personaggi si aggiungono al roster dei giocabili

Matteo Pugliese21 luglio 2017

Yoko Taro e Platinum Games pensano ad un sequel per Nier: Automata

Matteo Pugliese21 luglio 2017
Layton's Mystery Journey: Katrielle e il complotto dei milionari

Layton’s Mystery Journey – il nuovo capitolo dei Level 5 è un gioco mobile

Alessandro d'Amito21 luglio 2017
crash bandicoot n. sane trilogy stormy ascent dlc gratuito

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy – disponibile in download gratuito il livello Stormy Ascent

Alessandro d'Amito21 luglio 2017
E3 2017

Pyre – guarda il launch trailer del nuovo gioco dei Supergiant Games

Alessandro d'Amito21 luglio 2017
Uncharted: L'eredità Perduta

Uncharted: L’eredità perduta, un video mostra l’entrata in fase Gold

Giuseppe Barbieri20 luglio 2017