News
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

È tempo di novità per Pokémon Go, il gioco mobile uscito a luglio, che a distanza di qualche mese sembra aver perso molta popolarità.  La prima notizia, ufficiale, è l’introduzione del Pokemon mutaforma Ditto;  a causa della sua natura, catturarlo non sarà molto semplice in quanto non si mostrerà direttamente ma, al contrario, si nasconderà nelle fattezze di un Rattata, Pidgey o Magikarp. Motivo per il quale si tornerà a dare importanza a quei tre Pokémon che normalmente vengono snobbati un po’ da tutti. Nel video correlato si può vedere la procedura di cattura del viola Ditto.

Inoltre verranno ribilanciati i punti lotta dei vari mostriciattoli e la sottrazione avverrà principalmente verso SquirtleCharmander e Bulbasaur e le loro relative evoluzioni.

Purtroppo solo nel Nord America e Australia sarà possibile provare la nuova modalità di tracciamento dei “bersagli”:   quando ci si trova all’interno  di un Pokéstop è possibile accedere ad  una nuova schermata che mostra quali e quanti Pokémon ci siano nelle nostre vicinanze,  cliccando su uno di essi la visuale della mappa si sposta in modo tale  da mostrare la posizione esatta  del mostriciattolo con un’apposita icona .

Ricordiamo che fino al 30 novembre nel nostro paese i punti esperienza e la polvere  di stella raccolti saranno doppi.

Altra novità, non confermata ufficialmente da Niantic, potrebbe essere l’imminente arrivo della seconda generazione di Pokémon che dovrebbe inserire addirittura 100 nuovi innesti e di seguito la lista :

  • Mewtwo
  • Mew
  • Chikorita
  • Bayleef
  • Meganium
  • Cyndaquil
  • Quilava
  • Typhlosion
  • Totodile
  • Croconaw
  • Igglybuff
  • Togepi
  • Togetic
  • Natu
  • Xatu
  • Mareep
  • Flaaffy
  • Ampharos
  • Bellossom
  • Marill
  • Azumarill
  • Sudowoodo
  • Politoed
  • Hoppip
  • Skiploom
  • Jumpluff
  • Aipom
  • Sunkern
  • Sunflora
  • Yanma
  • Wooper
  • Quagsire
  • Espeon
  • Umbreon
  • Murkrow
  • Slowking
  • Misdreavus
  • Unown
  • Wobbuffet
  • Girafarig
  • Pineco
  • Forretress
  • Dunsparce
  • Gligar
  • Steelix
  • Snubbull
  • Granbull
  • Qwilfish
  • Scizor

Tantissimi altri saranno i pokèmon in arrivo ma, in attesa di conferme, potrebbe rappresentare per molti desaparecidos (R.i.p. caro Fidel) un valido motivo per tornare a giocare a Pokèmon Go.

Altri articoli in News

Team Fortress 2 riceve l’aggiornamento Jungle Inferno

Federico Peres21 ottobre 2017

Capcom sembra suggerire l’arrivo di Monster Hunter XX in Occidente

Antonio Salvatore Bosco21 ottobre 2017

Crystal Dynamics pubblica un’immagine curiosa. Ritorno per Legacy of Kain in vista?

Alessandro Niro21 ottobre 2017

Leakate date dei prossimi saldi di Halloween, Black Friday e Invernali di Steam

Alessandro d'Amito20 ottobre 2017

Destiny 2, Prove dei Nove sospese da Bungie per un bug

Beppe Dammacco20 ottobre 2017

For Honor, arriva oggi l’evento di Halloween

Chiara Parisi20 ottobre 2017