News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Nel corso del PDXCON 2017Paradox Interactive ha rivelato i suo piani futuri sia per quanto riguarda nuovi titoli che DLC. Vediamo insieme quali sono le novità:

Battletech

Titolo che su Kickstarter ha raccolto quasi 2,8 milioni dollari, Battletech ha ottenuto un trailer e un publisher, che è appunto Paradox Interactive. Sviluppato dalla software house indipendente Harebrained Schemes, Battletech è uno strategico a turni ambientato nell’anno 3025 che porrà i giocatori al comando di possenti mezzi meccanizzati chiamati BattleMech e li metterà alla guida di una fazione di mercenari, impegnata in una sanguinosa guerra civile intergalattica.

Johan Sjoberg, CPO presso Paradox Interactive, ha dichiarato: “Non potevamo perdere l’occasione di lavorare con Harebrained Schemes, visto che siamo dei grandi fan del loro lavoro con la serie di Shadowrun Returns. L’opportunità di offrire ai nostri appassionati di strategia un nuovo viaggio nell’universo di BattleTech ha reso la nostra partnership ancora più allettante. Siamo entusiasti di BattleTech e non vediamo l’ora di far debuttare il gioco sul mercato.”


Jordan Weisman, CEO della software house ha detto: “Noi di Harebrained Schemes abbiamo un enorme rispetto per la lunga storia di strategici di qualità che Paradox ha pubblicato nel corso degli anni e siamo fieri che BattleTech possa diventare parte di questa storia. Siamo fiduciosi di poter creare un gioco degno della tradizione di MechWarrior e ci entusiasma poter contare su di un publisher esperto come Paradox al fine di far raggiungere a BattleTech il più ampio pubblico possibile.”

Potete trovare il nuovo trailer ufficiale, che mostra anche un po’ di gameplay, in cima all’articolo e il titolo sarà disponibile su PC nel corso del 2017.

Surviving Mars

Sarà un gioco sia gestionale che strategico sviluppato da Haemimont Games, studio noto per alcuni titoli della serie Tropico. Surviving Mars si baserà sulla pianificazione e la costruzione di una colonia su Marte affrontando l’ambiente ostile del pianeta. Il titolo arriverà su Xbox One, Playstation 4 e PC.

Europa Universalis IV: Third Rome

Sarà questo il primo Immersion Pack per Europa Universalis IV e si concentrerà sulla Russia, introducendo una nuova regione e offrendo uno sguardo in profondità a una delle più grandi potenze dell’era moderna. Le colte nazioni russe troveranno nuove interazioni per i loro governi ed il patriarcato ortodosso, offrendo la possibilità di conoscere meglio questa ricca ed affascinante regione. Un trailer dedicato al DLC è stato mostrato nel corso della presentazione.

Infine è stato annunciato che Jon Shafer, vincitore di un BAFTA award per il lavoro svolto con Civilization V, sta lavorando a un gioco con Paradox Interactive, di cui avremo maggiori dettagli più avanti.

Shafer si è unito ad un importante team di sviluppatori che ha lavorato su grandi franchise di strategia per aiutare Paradox Interactive a crescere e ad affermarsi ancora di più in questo settore.

Altri articoli in News

Conan Exiles ha finalmente una data di uscita

Chiara Parisi13 dicembre 2017

Medievil: il grande ritorno su PlayStation 4

Chiara Parisi10 dicembre 2017

Bayonetta 3, presentato ai Game Awards il teaser e altre novità

Chiara Parisi8 dicembre 2017

Monster Hunter World, tutti i dettagli sulla Beta su Ps4

Chiara Parisi8 dicembre 2017

The Game Awards, annunciati i nuovi presentatori

Chiara Parisi7 dicembre 2017

Assassin’s Creed IV: Black Flag e World in Conflict in regalo con Uplay

Chiara Parisi6 dicembre 2017