Nova Patra si masturba con la Webcam accesa. Il video diventa virale!

News
Alessandro Niro

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Dopo il nostro precedente articolo riguardante il fenomeno in dilagante propagazione delle “Boobs Streamer“, è arrivato ora il momento di parlare di una vera e proprio masturbazione in pubblico. La videogiocatrice in questione è l’oramai famosa Nova Patra, appassionata di videogiochi che riversa la sua passione sulla piattaforma Twitch. E proprio su quest’ultima si è consumato il misfatto…

Dopo una sessione di gaming, la videogiocatrice ha dimenticato di spegnere la webcam e, andando su un sito porno, ha iniziato a masturbarsi facendo vedere a tutti le sue grazie.

I giocatori si sono divisi in due: alcuni credono che il momento intimo sia diventato solo accidentalmente pubblico, mentre altri, sostengono che non sia stata altro che una trovata pubblicitaria, considerando che altri video espliciti della giocatrice si trovano sulla piattaforma porno ManyVids.

E voi cosa ne pensate?

Altri articoli in News

Micheal Pachter

Un taglio di prezzo per PS4? Si, secondo Micheal Pachter

Luca Paura29 aprile 2017
Bethesda

Bethesda incuriosisce i fan e anticipa due possibili annunci

Giuseppe Barbieri29 aprile 2017
call of duty world at war 2

Call of Duty World at War 2 – Sul sito appare una combinazione da decifrare

Giuseppe Barbieri29 aprile 2017

Destiny 2 – Bungie ci parla del reveal gameplay previsto per il 18 Maggio

Giuseppe Barbieri29 aprile 2017
overwatch

Overwatch – il titolo Blizzard supera i 30 milioni di giocatori

Alessandro d'Amito29 aprile 2017
Sea of Thieves

Sea of Thieves – guarda il nuovo video gameplay con gli sviluppatori e Phil Spencer

Alessandro d'Amito29 aprile 2017