Fumetti

Nottata evento per Marvel NOW! e Civil War II #3

Fumetti
Daniele Castigliego
Nato nel ferragosto del 1995 a Mestre (Venezia), all’età di 6/7 anni ha cominciato a giocare ai videogiochi e da lì è stata tutta un’ascesa fino ad oggi dove le mie più grandi passioni oltre ai videogames sono i fumetti, i manga e le serie TV. Non ha un genere preferito di videogiochi, gli piacciono tutti indistintamente (tranne quelli di strategia). Grandissimo divoratore di fumetti, Marvel e DC Comics, anche se in fondo in [..]

Nato nel ferragosto del 1995 a Mestre (Venezia), all’età di 6/7 anni ha cominciato a giocare ai videogiochi e da lì è stata tutta un’ascesa fino ad oggi dove le mie più grandi passioni oltre ai videogames sono i fumetti, i manga e le serie TV. Non ha un genere preferito di videogiochi, gli piacciono tutti indistintamente (tranne quelli di strategia). Grandissimo divoratore di fumetti, Marvel e DC Comics, anche se in fondo in [..]

Le fumetterie americane, grazie al buon rapporto con la Casa delle idee (la Marvel), riescono sempre a guadagnare qualche soldo in più grazie ai midnight release event organizzati dalla casa editrice. In occasione dell’uscita di Civil War II #3, la Marvel ha deciso di organizzare uno di questi eventi notturni, dove verrà distribuito il catalogo riguardante le nuove uscite del “nuovo” arco Marvel NOW!

Per chi non lo sapesse, questi midnight release event sono, come dice l’epressione stessa, eventi notturni riguardanti rilascio di albi fumettistici un giorno prima dell’uscita prevista. Infatti durante la notte tra il 13 e il 14 giugno verrà distribuito Civil War II #3 dalle fumetterie americane, aggiungendo all’albo anche una variant cover realizzata da Joe Quesada.

Per chi ancora non lo sapesse, Civil War è la grande saga fummettistica (che ha avuto anche una recente trasposizione cinematografica un po’ “controversa” per la sue differenze con la sua controparte cartacea) in cui si contrappongono le figure iconiche di Iron Man, assistito da Hank Pym e Reed Richards, e Captain America. La disputa tra le due fazioni è dovuta all’ormai famoso Atto di Registrazione, secondo il quale ogni supereroe americano deve rivelare la sua identità al pubblico, lavorare per il governo e perseguire tutti gli eroi che si rifiutano di farlo. La guerra si conclude con la resa di Steve Rogers, alias Captain America.

Civil War II invece si apre con Ulysses, giovane studente della Ohio State University, il quale viene a contatto con la nebbia terrigena e viene trasformato in un Inumano. Quando riemerge, ha una visione di un futuro distopico.

 

Altri articoli in Fumetti

Descender, Vol. 4: Meccaniche Orbitali, la Recensione – No Spoiler

Angelo Tartarella22 settembre 2017

Arrivato 18app, il bonus cultura di 500 euro, anche per i nati nel 1999!

Andrea Prosperi22 settembre 2017

ROMICS arriva alla XXII Edizione, dal 5 all’8 Ottobre

Andrea Prosperi22 settembre 2017

Marvel – Jason Aaron parla di Marvel Legacy #1

Gerardo Americo22 settembre 2017

Rat-Man: Venti anni a flettere i muscoli…e ora il Vuoto.

Lorenzo Prattico22 settembre 2017
feltrinelli comics tito faraci

Feltrinelli Comics, in arrivo la collana a fumetti a cura di Tito Faraci

Claudia Padalino21 settembre 2017