NieR: Automata – Violata la versione PC dell’ultimo gioco di Platinum Games

News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Come sappiamo, Platinum Games si era preso un po’ di tempo per rilasciare la versione PC di NieR: Automata per trovare la protezione più adatta. Successivamente ha voluto beneficiare della protezione Denuvo.

Purtroppo, e non è una novità, è stata violata ancora una volta nelle scorse ore. Il gruppo Baldman ha dichiarato di essere riuscito a craccare il DRM del gioco.

NieR: Automata

La protezione è riuscita a resistere per pochissimi giorni prima di essere violata. D’altra parte i cracker sono riusciti a penetrare nella difesa tempo dopo: nonostante ciò ha permesso al gioco di ottenere comunque una vetta commerciale consistente, con oltre 200,000 copie vendute su Steam.

Momentaneamente non siamo a conoscenza se Square Enix rilascerà un aggiornamento per rimuovere il DRM dalla versione PC del gioco, vi terremo informati in caso di evetuali aggiornamenti al riguardo.

Altri articoli in News

Dragonball FighterZ – Rivelati i primi personaggi DLC

Andrea Prosperi20 febbraio 2018

Mega Man – In arrivo a maggio la Legacy Collection per Switch

Andrea Prosperi20 febbraio 2018

Playstation Plus: Ecco i possibili titoli previsti per il mese di marzo

Francesco Damiani19 febbraio 2018

Acquisti da Nerd: le scatole a sorpresa Funko a tema retrogame

Marco Pasqualini19 febbraio 2018

XBox One X e S: presto il Supporto 1440p

Andrea Prosperi19 febbraio 2018

Titan Comics pubblicherà un nuovo fumetto su Dark Souls

Francesco Damiani17 febbraio 2018