Nier: Automata – L’IA potrà combattere al posto del giocatore

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Con l’obiettivo di raggiungere qualsiasi tipo di giocatore con il suo Nier: Automata e raggiungere così un pubblico più ampio, Platinum Games ha deciso di implementare al titolo una modalità automatica. L’IA farà tutto da sé, attaccando e schivando e al giocatore spetterà soltanto fare l’upgrade delle armi in modo da non avere problemi anche con i nemici di livello più alto.

Il giocatore potrà disattivare questa modalità in qualsiasi momento e giocare normalmente se si ha voglia di entrare nel mezzo dell’azione. Questa caratteristica è però limitata alla difficoltà più bassa. Saranno presenti diverse opzioni che vi faranno decidere se, per esempio, volete che l’IA si occupi solo degli attacchi o magari solo delle schivate.

Nier: Automata è il seguito di Nier, gioco di ruolo uscito nel 2010 per Playstation 3 e Xbox 360. Il suo seguito ha un’ uscita prevista nel corso del 2017 per PC e Playstation 4 ed è sviluppato da Platinum Games e pubblicato da Square Enix. Il titolo condivide con i suoi predecessori l’atmosfera apocalittica ma tra di essi non c’è alcun legame nella trama.  La storia si svolge durante una guerra tra l’umanità rimanente e un esercito di macchine proveniente da un altro mondo. L’invasione iniziale ha obbligato gli uomini a rifugiarsi sulla Luna che hanno cominciato a inviare androidi “YoRHa” a combattere contro gli invasori. Questi “esseri umanoidi” sono privi di emozioni e di nomi reali ma si distinguono dai loro simili grazie ad alcune caratteristiche personali.  Gli YoRHa sono comandati dal Bunker e costituiscono un’ottima resistenza sulla Terra contro l’invasione delle macchine.

La protagonista del gioco è uno YoRHa femmina “No. 2 Modello B”, caratterizzata dal fatto di essere calma e composta. Viene accompagnata da “9S”, un androide che dimostra avere emozioni più spiccate rispetto agli altri e da “A2” prototipo obsoleto di androide dalla personalità taciturna.

In attesa di maggiori dettagli e dell’uscita del titolo vi rimandiamo a un lungo video gameplay presentato al Tokyo Game Show di quest’anno.

Altri articoli in News

Battlefield: il nuovo trailer di DICE è in lavorazione

Francesco Damiani25 febbraio 2018

Biomutant: Tutto ciò che devi sapere

Carmen Graziano25 febbraio 2018

Annunciata l’edizione limitata di Harvest Moon Light of Hope

Carmen Graziano25 febbraio 2018

Detective Pikachu: ecco il nuovo trailer

Carmen Graziano23 febbraio 2018

Warner Bros. crea la prima Escape Room a tema Tomb Raider

Carmen Graziano23 febbraio 2018

Hokuto Ga Gotoku riceve una demo sul Playstation Store giapponese

Antonio Salvatore Bosco22 febbraio 2018