Netsuke – Wolverine Serie Oro #23 – La Recensione

Fumetti
Vito Fabrizio Brugnola
Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Il giovedì è il giorno di Wolverine, anche se mancano solo due altre uscite alla fine della collana Serie Oro. Questa settimana siamo fortunatissimi perché ci ritroviamo tra le mani il capolavoro di George Pratt, Nettsuke.

La storia

Partiamo dal titolo: cosa significa netsuke? La risposta è la seguente:

netsuke sono piccole sculture tradizionali giapponesi, di solito in avorio o in legno, la cui origine risale probabilmente al XV secolo. Servivano da fermaglio per assicurare alla cintura alcuni piccoli contenitori o oggetti.

E la domanda successiva è: cosa hanno a che fare col nostro mutante artigliato? Chi ci segue già da un po’ sa bene quali e quanti siano i legami di Logan con il Giappone. Uno più forte di tutti, la tanto amata e compianta Mariko.

Wolverine dovrà seguire un percorso interiore, ammantato di sogni, incubi e visioni, proprio perché non riesce a superare la perdita di Mariko. Attraverserà quindi questo viaggio interiore di cui questi netsuke rappresenteranno le tappe

La storia, come abbiamo anticipato, è di George Pratt, tra l’altro autore anche dei disegni pittorici.  Il racconto è di una eleganza rara per un fumetto americano. Siamo davanti a magnifiche pagine, evocative. La narrazione ricalca le antiche favole giapponesi, mentre le spacconerie, le risse e il whisky da due soldi (cit.), tipiche componenti dell’universo personale di Wolverine, lasciano lo spazio ad un poetico percorso, fatto di amore, morte e neve.

Questa storia è sicuramente una punta di diamante tra tutte le storie che abbiamo letto sinora in questa collana.

Netsuke - Vignetta pittorica di George Pratt

Netsuke – Vignetta pittorica di George Pratt

I disegni

Qui è riduttivo parlare di disegni. La tecnica di Pratt (formatosi presso il Pratt Institute, caso di omonimia) è potentemente evocativa. Si intravede una forte formazione accademica, una narrazione per immagini armoniosa ed evocativa. Anticipiamo che per queste tavole Pratt ha vinto il premio Eisner come miglior artista pittorico. L’autore ha inoltre ottenuto altre 4 nominee all’Eisner oltre che una per l’Harvey Award. Poca quantità nella sua produzione, ma tantissima qualità.

Tornando alle tavole, in esse la definizione degli elementi pulsa: si passa dal vago accennato al particolareggiato, in base a dove deve cadere l’occhio del lettore.

L’elemento portante è la neve: la neve come morte, freddo, come anima in pena. L’attraversamento della neve come rito di iniziazione, come passaggio per una maggiore coscienza di sé.

Non si può non pensare che questo, oltre che per Wolverine, valga anche per gli stessi artisti, resi famosi dai loro lavori pieni di neve. Vengono in mente Winter World di Zaffino, le tavole di Frank Miller per Sin City o, spostandoci nel settore cinematografico, il gelo pervasivo di Revenant.

Netsuke - Dipinto di George Pratt

Netsuke – Dipinto di George Pratt

Le atmosfere e i toni giocano dunque un ruolo magnifico nella narrazione e permettono all’autore di mostrarsi a tutto tondo, portando agli occhi del lettore questo magnifico viaggio interiore. Chiudiamo questa sezione con una magnifica splash-page dai toni caravaggeschi.

Netsuke- Splash-page di George Pratt

Netsuke- Splash-page di George Pratt

Conclusioni

Se c’è un numero che dovreste comprare, al di là di ottenere la collana completa della Serie Oro di Wolverine, è proprio questo. Non fatevelo sfuggire perché siamo in presenza di un volume di pregio.

Netsuke - Wolverine Serie Oro #23

€ 8,99
Netsuke - Wolverine Serie Oro #23
8.7

Storia

9/10

Narrazione

8/10

Disegni

9/10

Colori

9/10

Originalità

9/10

Altri articoli in Fumetti

Il nuovo evento Marvel: Infinity Countdown

Giovanni Paladino15 dicembre 2017

PK: L’Orizzonte degli Eventi – A Cartoomics il via alla nuova avventura del Papero Mascherato

Andrea Prosperi15 dicembre 2017

Blast from the Past #3 – La Nascita della Image Comics: Parte I

Massimiliano Perrone14 dicembre 2017

Natale 2017 – 5 Comics da regalare!

Andrea Prosperi13 dicembre 2017

Capitan America Presenta: Il Soldato D’Inverno, la Recensione – NO SPOILER

Giovanni Paladino13 dicembre 2017

[SPOILER] Grande ritorno su Doctor Strange

Giovanni Paladino11 dicembre 2017