Netflix licenzia ufficialmente Kevin Spacey da House of Cards

News
Roberta Galluzzo
Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Netflix ha annunciato ufficialmente di voler chiudere i rapporti con l’attore hollywoodiano Kevin Spacey, che quindi non reciterà nella prossima stagione di House of Cards, dopo l’accumularsi di numerose accuse di molestie sessuali.
Netflix ha già confermato che Spacey non comparirà nella nuova stagione del serial politico House of Cards,una serie che racconta la scalata al potere dell’immaginario presidente statunitense Frank Underwood.

netflix

La serie aveva assicurato a Netflix il suo primo grande successo e aveva rilanciato la carriera dello stesso Spacey. Il servizio di streaming ha anche annunciato di avere interrotto la produzione di Gore, un film sulla vita dello scrittore Gore Vidal nel quale avrebbe dovuto recitare Spacey.
Da alcuni giorni, l’attore è accusato da diversi uomini di molestie sessuali; in realtà tutto è cominciato con un’intervista a BuzzFeed dell’attore Anthony Rapp, che aveva accusato Spacey di averlo molestato nel 1986, quando aveva 14 anni e Spacey 26.

Kevin si era dunque scusato, aveva detto di non ricordare affatto la molestia e d’altro canto aveva approfittato dell’occasione per fare coming out, scelta molto criticata dalla comunità LGBT. Nei giorni successivi all’intervista con Rapp, altri uomini hanno mosso le stesse accuse, e le più gravi sono arrivate da attori del periodo in cui Spacey è stato direttore artistico dell’Old Vic di Londra, e da otto persone che hanno lavorato persino sul set di House of Cards, reso a loro parere «tossico» dal comportamento di Spacey, che cercava di toccarli in modo inappropriato e faceva battute pesanti verso i giovani attori. L’attore premio Oscar non ha negato le nuove accuse, e ha dichiarato di voler valutare e curare il suo evidente problema.
Mentre la comunità di Hollywood lo ha ormai isolato, la polizia di Londra ha già dichiarato di avere aperto un’indagine per valutare se Spacey possa essere effettivamente incriminato per le accuse subite.

Fonte: Variety

Altri articoli in News

Metropolis: la nuova serie DC arriverà in TV entro il 2019

Andrea Prosperi15 febbraio 2018

True Detective – Nuovi ingressi nel cast della terza serie

Andrea Prosperi15 febbraio 2018
Hannah Simone

Hannah Simone sarà la protagonista di The Greatest American Hero

Silvestro Iavarone14 febbraio 2018

Jessica Jones ritorna con la seconda stagione l’8 Marzo 2018

Francesco Damiani8 febbraio 2018

Arnold Schwarzenegger sarà la star di una serie tv Western su Amazon Video

Dario Penza7 febbraio 2018

Once Upon A Time: Cancellato lo show ABC

Andrea Prosperi7 febbraio 2018