Museo dell’Olocausto: “smettete di giocare a Pokémon Go”

News
Alessandro Niro
Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Dopo i grandissimi numeri e il grande accesso dei primi giorni pensavamo che i problemi, derivati dal nuovo gioco di casa Nintendo, Pokémon GO fossero finiti ma, a quanto pare, non è così. L’Holocaust Museum di Washington DC sta avendo ultimamente molti problemi inerenti a questa nuova “moda”.

Vi riportiamo quanto pubblicato dal Washington Post: moltissime persone stanno giocando al titolo Niantic nel museo senza farsi alcun problema.

Giocare all’interno del museo non è appropriato, è un memoriale per le vittime del Nazismo,” spiega il direttore, Andrew Hollinger. “Stiamo cercando di capire se possiamo far si che il museo sia escluso dal gioco“. Parole dure ma giuste, dato la situazione che si è creata.

Il Washington Post è anche riuscito ad intervistare una giocatrice, la quale ha tranquillamente dichiarato: “non siamo venuti qui apposta per giocare, ma bisogna catturarli tutti!“.

The Pokémon Company, ha deciso di rispondere al museo per accordarsi sulla rimozione del luogo sulla mappa di Pokémon GO.

Altri articoli in News

Leakate date dei prossimi saldi di Halloween, Black Friday e Invernali di Steam

Alessandro d'Amito20 ottobre 2017

Destiny 2, Prove dei Nove sospese da Bungie per un bug

Beppe Dammacco20 ottobre 2017

For Honor, arriva oggi l’evento di Halloween

Chiara Parisi20 ottobre 2017

Activision modifica una scena di Call of Duty WWII per evitare censurato in Australia

Beppe Dammacco20 ottobre 2017

Dawn Of War III e Warhammer: End Times Vermintide giocabili gratis su Steam

Federico Peres20 ottobre 2017
Mafia GOG

Il primo Mafia torna disponibile per PC e lo fa su GOG.com

Alessandro d'Amito20 ottobre 2017