News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Nel corso del Tokyo Game Show 2017 vi è stato un live (che trovate integralmente in cima alla notizia) per presentare maggiori dettagli, con video gameplay, di Monster Hunter World. Grazie a numerose immagini rilasciate da Capcom ed agli spezzoni di gioco mostrati, possiamo apprendere nuovi dettagli su questo atteso titolo.

Possiamo dare una nuova occhiata al sistema di creazione del nostro personaggio e alla personalizzazione dei compagni Palico. Osserviamo poi i mantelli che potranno essere indossati e grazie ai quali ci si potrà mimetizzare oppure ci sarà la possibilità di ottenere altre abilità come maggiore resistenza ai colpi, il poter attirare l’attenzione dei mostri o il riuscire a planare più a lungo in volo.

Ci viene poi mostrata la forgia che potremo utilizzare nel villaggio di Astella, che farà da hub centrale e grazie alla quale potremo potenziare e personalizzare i nostri equipaggiamenti e quelli dei Palico. Potremo inoltre annullare i vari cambiamenti che faremo riuscendo a riportare in qualsiasi momento le varie armi ed armature alla loro condizione iniziale. La presenza di una “lista dei desideri“, che ci fa registrare gli equipaggiamenti che vogliamo acquisire o potenziare, risulta essere utile ed interessante.

Se facciamo sosta nelle taverne e consumiamo dei pasti, riceveremo bonus temporanei per le battaglie. Inoltre i Palico potranno comunicare con i mostri e a volte riusciranno anche a convincerli a schierarsi con noi.

Infine qui sopra potete vedere una parte di gameplay di Monster Hunter World, che ha come ambientazione la mappa Coral Highlands. Qui abbiamo la possibilità di vedere alcuni mostri della regione come Tzitzi-Ya-Ku, Paolumu e Wyvern Legania. Fra i punti di interesse nella mappa troviamo la stazione di ricerca ecologica (il livello di ricerca del giocatore aumenterà tenendo traccia dei mostri) e un’area dedicata all’allenamento.

Ricordiamo che Monster Hunter World uscirà il 26 gennaio su Playstation 4, Xbox One e in seguito anche su PC.

Altri articoli in News

Need for Speed Payback, anche Ghost Games decide di migliorare il sistema di progressione

Chiara Parisi18 novembre 2017

Endless Space 2 per il Weekend Gratis di Steam

Federico Peres18 novembre 2017

L’ottava edizione dei G2A Deal è Online con cinque titoli a prezzo stracciato

Chiara Parisi17 novembre 2017

Star Wars Battlefront II, Dice rimuove temporaneamente le microtransazioni

Chiara Parisi17 novembre 2017

Ubisoft aprirà un nuovo studio a Berlino che lavorerà a Far Cry

Federico Peres17 novembre 2017

Rainbow Six Siege, annunciato con un trailer un nuovo operatore.

Chiara Parisi17 novembre 2017