Microsoft non sta forzando alcuna parità tra Xbox One e Scorpio

News
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Mike Ybarra, vice presidente per la sezione Xbox, ha risposto su twitter ad insinuazioni di limitazioni agli sviluppatori sfatando il mito di una presunta parità di risultati richiesti tra Xbox One e Xbox Scorpio.

Ybarra ha esplicitamente chiarito che le decisioni sono totalmente in mano agli sviluppatori, che possono sfruttare la potenza offerta da Scorpio come meglio credono senza doversi preoccupare di differenze del gioco con la sua versione per Xbox One.

La risposta è stata probabilmente forzata da ipotesi sulle prestazioni della versione di Destiny 2 per Scorpio, considerata limitata ai 30fps che Xbox One dovrebbe permettere. Questa libertà per gli sviluppatori significa che, nel caso volessero, potrebbero implementare funzionalità o programmare giochi in modo da rendere sensibilmente diverse le versioni per le due console, oltre alla remota possibilità di sviluppare titoli esclusivi per Scorpio, cosa che la renderebbe di fatto una console di nuova generazione e non una miglioria di Xbox One.

Al momento si parla solo di miglioramenti di prestazioni, motivo più che valido per giustificare l’acquisto di una console potenziata rispetto ad una versione base, ma è anche vero che la libertà lasciata agli sviluppatori potrebbe tradursi in una mancanza totale di supporto per il nuovo hardware, realizzando solo porting della versione base dei giochi. Staremo a vedere cosa accadrà all’uscita di Scorpio e come risponderà Sony con la sua PS4 Pro.

Fonte: NeoGAF

Altri articoli in News

Pokémon su Switch: le immagini trapelate sugli starter sono false

Antonio Salvatore Bosco21 febbraio 2018

[RUMOR] Pokémon su Switch: ecco i possibili Starter di ottava generazione

Antonio Salvatore Bosco21 febbraio 2018

Dragon Ball FighterZ: ecco le prime immagini ufficiali per Broly e Bardak

Francesco Damiani21 febbraio 2018

Bornout Paradise è pronto a tornare su console next gen

Francesco Damiani21 febbraio 2018

Death Stranding: Kojima sta pianificando qualcosa per l’E3 2018

Francesco Damiani21 febbraio 2018

Diablo III arriverà su Nintendo Switch nei primi mesi del 2019?

Francesco Damiani20 febbraio 2018