News

Metal Gear Rising: Revengeance e Xbox One

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

I fan della saga Metal Gear Rising si ricorderanno di Revengeance, titolo del 2003, caratterizzato da un gameplay frenetico e molto divertente.

Le ultime voci riguardo al programma di retrocompatibilità di Xbox One riguarderebbero proprio il suddetto Revengeance, che potrebbe rientrare tra i titoli del programma (essendo stato molto richiesto dai fan della saga).

A dimostrarsi affascinato dall’idea è stato Jean Pierre Kellams, sviluppatore alla Platinum Games, che ha anche affermato: “Totalmente compito di  Konami. Personalmente adoro la saga di Metal Gear e vedere il mio nome fra i crediti di un gioco della serie è stato fantastico. Quindi cosa succederebbe se fosse inserito nei titoli retrocompatibili? Sarebbe meraviglioso”.

Tirando le somme, Kellams sarebbe totalmente favorevole ma, purtroppo, la decisione di iniziare un progetto del genere non dipenderà da lui, ma soltanto da Konami!

Altri articoli in News

Hearthstone bustina regalo

Con l’aggiornamento di Battle.net, Blizzard regala una bustina di Hearthstone a tutti i giocatori

Alessandro d'Amito24 ottobre 2017
GameCube controller Switch

L’aggiornamento 4.0.0 di Nintendo Switch sembrerebbe introdurre il supporto ai Pad GameCube

Alessandro d'Amito24 ottobre 2017

Assassin’s Creed: Origins – ecco il trailer di lancio

Gerardo Americo24 ottobre 2017

Chiusi numerosi gruppi di Steam con contenuti nazisti

Federico Peres23 ottobre 2017

Battlefield 1, nuove informazioni sul prossimo DLC

Chiara Parisi23 ottobre 2017

Dragon Ball Xenoverse 2: nuovo DLC in arrivo

Federico Peres23 ottobre 2017