McDonald’s partner ufficiale di Pokémon GO?

News
Alessandro Niro
Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Pokémon GO sta riscuotendo un enorme successo e gli sviluppatori stanno ottenendo un discreto guadagno attraverso il sistema delle microtransizioni presenti sul gioco. Ai microfoni del New York Times il CEO di Niantic, John Hanke, ha rivelato che la software house ha già stretto una serie di accordi per rendere le strutture di diverse aziende dei veri e propri luoghi di interesse nel mondo del gioco.

Attualmente i giocatori possono dirigersi ai Pokéstop per fare rifornimento o alle palestre per lottare con i propri Pokémon e conquistarle. I Pokéstop e le palestre si trovano associati a luoghi di interesse, come parchi e monumenti, ma presto, a quanto dichiarato, potrebbero essere infilate dentro dei luoghi sponsorizzati.

Uno dei primi di questi luoghi, come scoperto da Gizmodo, potranno essere la catena di fast food più grande nel mondo, ossia McDonald’s. La catena di ristoranti potrebbe diventare partner ufficiale dell’app e vedere ogni suo edificio trasformato in un PokeStop.

Ottima mossa per Niantic che, in questo modo, aumenta i propri profitti non solo tramite le microtransizioni presenti sul gioco, ma anche dai partner e affiliati per mantenere, all’interno della mappa stessa, i propri luoghi e/o zone.

Altri articoli in News

PlayerUnknown’s Battleground, nuove armi e molto altro nell’aggiornamento 1.0

Chiara Parisi22 novembre 2017

Le casse premio uguali al gioco d’azzardo? La commissione in Belgio dice di sì

Federico Peres22 novembre 2017

Assassin’s Creed: Origins, disponibile la seconda Prova degli Dei

Chiara Parisi21 novembre 2017

Brutal Legend gratuito su Humble Bundle

Federico Peres21 novembre 2017

Warhammer Vermintide II: pubblicata la descrizione del Chaos Marauder

Federico Peres21 novembre 2017

La Collector’s Edition di Monster Hunter World è disponibile su Amazon

Federico Peres21 novembre 2017