Marvel – Su Secret Empire: Omega il destino di Capitan America

Fumetti
Gerardo Americo
Amante di fumetti, videogiochi, cinema e serie tv. Cresce con il Commodore 64 e la Playstation 1. I suoi preferiti sono Spider-Man, Batman e Tex.

Amante di fumetti, videogiochi, cinema e serie tv. Cresce con il Commodore 64 e la Playstation 1. I suoi preferiti sono Spider-Man, Batman e Tex.

Secret Empire è la saga che sta rivoluzionando il Marvel Universe, guidata da un Capitan America mai visto prima. Secret Empire: Omega #1 sarà l’epilogo dell’evento Marvel Secret Empire, mini-serie prolungata a 10 numeri. L’albo sarà realizzato da Nick Spencer Andrea Sorrentino e narrerà le conseguenze del regno di Capitan America.

Dalla copertina dell’albo sembra che Steve Rogers sopravvivrà alla caduta del suo Impero Segreto e, sarà lo stesso personaggio al comando dell’Hydra, prima del probabile ritorno ad un Capitan America più consono a come lo abbiamo conosciuto.

Tom Brevoort ha dichiarato: “Non è ancora finita! Sebbene l’Hydra sia caduta, c’è ancora una nazione da ricostruire, amici da seppellire e un prezzo emotivo da pagare. Per non parlare di cosa accadrà ora per Steve Rogers: riuscirà a voltare pagina, e soprattutto a redimersi, dopo tutto quello che è accaduto?

Al San Diego Comic-Con 2017 è stato annunciato che la nuova serie di Capitan America, di cui abbiamo parlato qui, sarà scritta da Mark Waid e disegnata da Chris Samnee. Secret Empire avrà ancora conseguenze sul Marvel Universe che saranno affrontate negli albi Aftermath.

Secret Empire: Omega #1 sarà pubblicato a fine 2017 negli Stati Uniti.

Fonte: Badcomics

Altri articoli in Fumetti

[SPOILER] Grande ritorno su Doctor Strange

Giovanni Paladino11 dicembre 2017

[SPOILER] Un grande ritorno nell’universo Marvel

Giovanni Paladino11 dicembre 2017

Il primo trailer di Alita: Battle Angel è finalmente arrivato

Matteo Ivaldi9 dicembre 2017

Blast from the Past #2: I Vendicatori di Harras ed Epting

Massimiliano Perrone7 dicembre 2017

Niente da perdere, la Recensione – No Spoiler

Stefano Grillanda6 dicembre 2017

The Don Rosa Library: Volume 1 – La recensione

Federica Vacca6 dicembre 2017