Marvel Cinematic Universe: Sylvester Stallone e Kurt Russell potrebbero tornerare in altri film

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Manca solo un mese al rilascio cinematografico del primo film dell’MCU del 2017: Guardians of the Galaxy Vol. 2 che darà il via alla stagione dei blockbuster estivi debuttando a Maggio. Questo sequel del film campioni d’incassi del 2014 promette di essere uno dei progetti Marvel più grandi e più ambiziosi fino ad ora, incluso il “il più grande effetto visivi di tutti i tempi”.  Il film introdurrà anche diversi personaggi al Marvel Cinematic Universe, inclusa Mantis (Pom Klementieff), Ego Il Pianeta Vivente (Kurt Russell) e il personaggio, non ancora rivelato, interpretato da Sylvester Stallone.

Mentre c’è ancora tanto da essere rivelato circa Ego e il personaggio di Stallone sembra che la loro di Guardiani della Galassia Vol. 2 non sarà la loro prima ed ultima comparsa nell’MCU, ma che anzi sia solo l’inizio di un ruolo ricorrente.

Parlando a CBR.com, il regista di Guardiani della Galassia Vol. 2 James Gunn ha rivelato che sia l’Ego interpretato da Russell’s Ego che l’ignoto personaggio interpretato da Stallone appariranno in altri film dell’MCU.

“Questo non è sicuramente un solo [ film per loro]. Sono entrambi personaggi che abbiamo preso un sacco di tempo per sviluppare, e sono una grande parte dell’MCU ora.”

 

Questo si adatta a quanto già precedentemente detto da Gunn circa il ruolo di Stallone nel film, quando ha enfatizzato che nonostante non sia un ruolo largo, è vitalr. “E’ un ruolo chiave, molto, molto importante.  Lui è un grande e importante supporting actor.”  Senza sapere esattamente chi Stallone interpreterà è difficile fare speculazioni circa come si inserirà nella trama, ma noi sappamo che l’Ego interpretato da Russell è il padre di Star-Lord (Chris Pratt)  e questa è una grande parte della storia per Guardians 2 che coinvolgerà Star-Lord e la sua scoperta di ciò.

E’ facile immaginare che i personaggi di Ego e quello interpretato da Stallone riappariranno nel prossimo Avengers: Infinity War, un grande crossover crossover cinematografico che coinvolgerà una grossa parte dei personaggi dell’Universo Cinematografioco della Casa delle Idee, e che presumibilmente sarà ambientato almeno parzialmente, nello spazio. Comunque tutto ciò sono ancora speculazioni, dato che le rirpese di Infinity War sono già cominciate e nessuno dei due attori è stato visto sul set.

Questo non vuol dire che la Marvel non avrebbe potuto trovare un’altra via, ma forse questi due nuovi personaggi stanno venendo tenuti da parte per un potenziale Guardiani della Galassia 3. Oltre questo il pubblico probabilmente non saprà esattamente come questi personaggi si inseriranno nel più largo MCU (o chi Stallone interpreterà), fino a quando Guardiani della Galassia Vol. 2 non arriverà nelle sale, cosa che negli USA avverrà solo il 5 Maggio 2017.

Altri articoli in Cinema

Fino all’Inferno – Primo trailer dell’action italiano a Cartoomics 2018!

Giorgio Paolo Campi18 febbraio 2018

Black Panther: Kevin Feige lo definisce come il miglior film mai realizzato

Francesco Damiani18 febbraio 2018

Black Panther: quando è ambientato il nuovo film dei Marvel Studios?

Alessio Lonigro17 febbraio 2018
Ready Player One

Il secondo trailer di Ready Player One nasconde un easter egg

Silvestro Iavarone17 febbraio 2018

La Forma dell’Acqua: sette disegnatori per sette disegni

Francesco Damiani16 febbraio 2018

Cantando sotto la pioggia (1952): cantando del passato con un piede nel futuro

Angelo Tartarella16 febbraio 2018