Lo sviluppatore di AM2R si unisce al Moon Studios di Ori and the Will of the Wisps

News
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Per tutti i giocatori che hanno pianto la chiusura di AM2R da parte di Nintendo (e come aspettarsi altro), avrete un’altra opportunità di godere dell’abilità e della passione dello sviluppatore. Milton Guasti è infatti entrato a far parte del Moon Studios per poter lavorare al level design di Ori and the Will of the Wisps.

A dare la notizia è proprio Guasti tramite l’account Twitter del Project AM2R, dove dichiara la sua adesione al Moon Studio, già sviluppatori di Ori and the Blind Forest, e il suo compito nel nuovo titolo attualmente in sviluppo per PC e Xbox One.

Per chi non sapesse cosa fosse AM2R, era un progetto volto a portare su PC in una nuova veste grafica Metroid 2, progetto tenuto d’occhio da Nintendo e obbligato a chiusura nel periodo dell’annuncio del remake ufficiale in arrivo per 3DS. La sua grafica era pixellosa, sul modello dei titoli per Game Boy Advance, al contrario del remake in grafica 3D presentato all’E3.

Considerando il bellissimo risultato che AM2R (che sta per Another Metroid 2 Remake) aveva ottenuto, non possiamo che essere contenti per l’inclusione di Milton Guasti nel Moon Studios. Attendiamo con ansia Ori and the Will of the Wisps.

Fonte: Project AM2R

Altri articoli in News

CD Projekt Red tranquillizza i fan su Cyberpunk 2077 e sui brutti rumor che circolano

Chiara Parisi16 ottobre 2017

FIFA 18 è il videogioco più venduto in Italia

Adelin Anghel16 ottobre 2017
Call of Duty

Rilasciato un nuovo Live Trailer di Call of Duty: WWII

Adelin Anghel16 ottobre 2017

Assassin’s Creed Origins: Risoluzione dinamica su PS4, PS4 Pro, Xbox One e Xbox One X

Federico Peres16 ottobre 2017

Anthem: uno sviluppatore definisce un meeting interno di Bioware “straordinario” e “ammaliante”.

Chiara Parisi16 ottobre 2017

Destiny 2 – Bungie sorpresa dalla percenutale di players attualmente al Level Cap

Alessandro Guida16 ottobre 2017