La “Mickey House” regina indiscussa dei box office estivi

Cinema
Valeria Smaldino
Nata nel 1997 Valeria si appassiona fin da piccola dell’arte, soprattutto della pittura e già da piccola comincia a dipingere i vari personaggi dei videogames, principalmente il mitico Super Mario. Tra le sue serie TV preferite troviamo How I Met Your Mother, Scrubs e The Big Bang Theory mentre la sua saga di film preferita è quella di Harry Potter. Su di lei si può dire che è una sociopatica e dipendente dai glucidi, ossessionata dall’arte nelle sue poliedriche forme ed espressioni. Il viaggio è il suo percorso, la scoperta è la sua meta.

Nata nel 1997 Valeria si appassiona fin da piccola dell’arte, soprattutto della pittura e già da piccola comincia a dipingere i vari personaggi dei videogames, principalmente il mitico Super Mario. Tra le sue serie TV preferite troviamo How I Met Your Mother, Scrubs e The Big Bang Theory mentre la sua saga di film preferita è quella di Harry Potter. Su di lei si può dire che è una sociopatica e dipendente dai glucidi, ossessionata dall’arte nelle sue poliedriche forme ed espressioni. Il viaggio è il suo percorso, la scoperta è la sua meta.

Il primo settembre è alle porte: per gli Stati Uniti è tempo di celebrare il noto Labor Day, una festa federale che, per convenzione, si fa coincidere con il termine dell’estate cinematografica americana.

Secondo i risultati pervenuti dai grandi schermi worldwide The Walt Disney Company regna sovrana nella gara ai box office estivi, la cui scadenza è fissata per la prossima settimana.

Incassi esorbitanti questa’anno, nei cinema di tutto il mondo. Disney, infatti, supera i 2.56 miliardi di dollari, lasciando Universal e Warner (entrambi con 1.9 miliardi di dollari) a mangiare la sua polvere.

La nostra regina del cinema si è fatta forte dei suoi due tanto auspicati sequel, che la stampa di Hollywood ha dichiarato colpevoli della morte del box office, parere contrastante rispetto all’effettivo valore degli incassi. Ecco 1 miliardo e 152 milioni di dollari incassati con Captain America: Civil War e 929,1 milioni di dollari con Alla Ricerca di Dory. 

Ma ride bene chi ride ultimo, sì, perché Disney ha dovuto fare i conti con le carenti performance di Alice Attraverso lo Specchio, che ha raggiunto solo 294,48 milioni di dollari. Peggio è andata per The BFG  di Steven Spielberg, che ha guadagnato soltanto 153,6 milioni di dollari. Tutto ancora da scoprire per quanto riguarda Il drago invisibile, uno dei botti finali della stagione estiva, che ha ancora diversi mercati esteri a cui presentarsi.

Per quanto concerne gli altri due rivali, Warner Bros. ha messo in gara ben tre film nella summer top ten, puntando tutto su Suicide Squad, il cinecomic dedicato ai villain della DC Comics. La pellicola, seppur accolto dalla critica nella maniera più disastrosa, ha invece avuto successo per merito dei fan, elevandosi al quarto posto del botteghino nazionale e al quinto in quelli di tutto il mondo, con incassi (al momento) di 636 milioni di dollari. Lo seguono La leggenda di TarzanCentral Intelligence.

Scarsa fiducia, invece, viene data ai film horror della New Line Cinema, ovvero The Conjuring 2 e Lights Out. Delusione anche per Teenage Mutant Ninja Turtles: Out of the Shadows. Forse la dea bendata è stata più magnanima con un altro sequel, 105 milioni di dollari per The Purge: Election Year, chapeau.

Chiude il cerchio tripartito Universal, uscendo a testa alta con Pets e Jason Bourne, di successo discreto, forse ben poco in confronto alle aspettative.

Seguono a ruota FOX, che ha dichiarato battaglia con X-Men: ApocalypseThe Angry Birds e il novello Sausage Party salvano in calcio d’angolo l’estate di Sony, altrimenti affossata da Ghostbusters.

Dulcis in fundo Star Trek Beyond, ancora da aprire in alcuni mercati esteri e, certo, meno cresciuta di Into Darkness, per la più infelice Paramount. 

Altri articoli in Cinema

Lo Hobbit

Tanti Blu Ray in offerta su Amazon tra Lo Hobbit e altre succose saghe

Alessandro d'Amito23 settembre 2017

Star Wars Episodio IX – La Paramount è furiosa con J.J. Abrams

Luca Paura22 settembre 2017

Assassinio sull’Orient Express: il nuovo trailer

Gloria Graziani22 settembre 2017

[RUMOR] The Joker – Copione già quasi pronto. Inizio riprese nel 2018?

Giorgio Paolo Campi22 settembre 2017
I Goonies, una scena del film

I Goonies: 32 anni dopo, la reunion dei protagonisti fa il pieno di like

Nicoletta Salvi22 settembre 2017

Andrés e Barbara Muschietti: “Vogliamo adattare Pet Sematary”, anche Guillermo del Toro interessato al romanzo di King

Rachele Innocenti21 settembre 2017