La ABC spiega la cancellazione di Agent Carter e Most Wanted

News
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Quest’anno, i fan della Marvel hanno avuto il dispiacere di vedersi “cancellare” due delle serie TV che finora non erano ancora arrivate in Italia. La prima è Agent Carter, che purtroppo non è stata rinnovata per una terza stagione; la seconda, ancora prima di andare in onda è Most Wanted, serie che doveva essere uno spin-off di Agents of S.H.I.E.L.D. incentrato su Bobbi Morse e Lance Hunter, probabilmente dopo aver lasciato la squadra.

Per quanto riguarda la cancellazione di Agent Carter, il presidente di ABC, Channing Dungey, ha affermato: “abbiamo un rapporto incredibile con la Marvel e abbiamo discusso con loro della possibilità di avere Hayley Atwell nella nuova serie tv, Conviction”. Insomma, non sembra molto chiaro il motivo ma è facile immaginare che il mix tra i bassi ascolti della seconda e ultima stagione uniti al desiderio di avere la protagonista per una nuova serie, abbiano deciso le sorti della serie.

Per quanto riguarda Most Wanted, invece, Dungey spiega: “Alla fine del giorno, il pilot di Most Wanted non era cosi ‘forte’ come altri pilot che avevamo girato. Ne abbiamo parlato con la Marvel e siamo arrivati ad un accordo: vogliamo che il nostro prossimo show insieme sia forte a livello creativo come dovrebbe essere“. Insomma non erano molto convinti sul successo che questa serie avrebbe potuto portare.

Questo, però, stando a Dungey, non impedisce alla Marvel di portare Most Wanted nelle mani di un altro network se volesse: “E’ stato realizzato da Marvel Studios insieme a ABC Studios ma siamo aperti se vogliono trovargli una nuova casa“.

Altri articoli in News

Annunciato l’adattamento televisivo de Il Nome della Rosa

Matteo Ivaldi17 ottobre 2017

Nuovo trailer per The Alienist, crime drama storico sui serial killer

Matteo Ivaldi17 ottobre 2017

The Punisher, Marvel/Netflix: Altro Banner altra attesa

Simone La Ganga14 ottobre 2017

Piccole Donne: annunciati i protagonisti della nuova serie tv della BBC

Annamaria Rizzo12 ottobre 2017

L’episodio 21×04 di South Park è un prequel al videogioco Scontri DiRetti

Alessandro d'Amito12 ottobre 2017

DuckTales: a poche settimane dal debutto arrivano già i primi record!

Andrea Prosperi12 ottobre 2017