La 20th Century Fox annuncia le date di 6 misteriosi film Marvel

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Aggiungendo un po’ di mistero al weekend, la 20th Century Fox ha fissato delle date per sei film Marvel, ancora senza titolo.

Questi vanno ad aggiungersi ai già annunciati film del 2018 come The New Mutants (13 Aprile), Deadpool 2 (1 Giugno) e X-Men: Dark Phoenix (2 Novembre). Le nuove date sono 7 Giugno e 22 Novembre del 2019, 13 Marzo, 26 Giugno e 2 Ottobre 2020 e Marzo 2021.

La Fox possiede ancora i diritti di X-Men e Fantastici Quattro, rendendo innumerevoli le opzioni riguardi i film che potrebbero andare a riempire questi slot. I contendenti più ovvi sarebber o i seqiel di The New Mutants, Deadpool e X-Men, dati i risaputi piani di introdurre la X-Force con Cable e Domino in Deadpool 2.

Non si può dimenticare Gambit, che ha subito diversi ritardi, perdendo il regista Doug Liman e il suo posto nel calendario Fox; anche se non è da dimenticare che l’attore che dovrebbe rivestire il ruolo del protagonista, Channing Tatum, sembra alternativamente vicino e in uscita dal progetto.

Detto questo non resta che l’opzione Fantastici Quattro, una sfida che la Fox continua a lanciare a sè stessa, ad accettare… e a perdere, con somma delusione dei fan della prima super famiglia Marvel, che tanto piacere avrebbero dall’avere una trasposizione cinematografica davvero capace di tradurre il grande potenziale delle storie a fumetti degli FF.

Purtroppo o per fortuna al momento queste sono tutte ipotesi e ci vorrà tempo per avere sia una conferma che una smentita.

Altri articoli in Cinema

Kevin Smith donerà in beneficenza tutti gli introiti dei suoi film prodotti da Weinstein

Giorgio Paolo Campi18 ottobre 2017

Venom: Jacob Batalon lo vorrebbe nel sequel di Homecoming

Alessio Lonigro18 ottobre 2017

Marvel Studios: Frank Grillo torna a parlare di Crossbones

Alessio Lonigro17 ottobre 2017
Han Solo

Han Solo: A Star Wars story – Il nuovo Spin-off in arrivo!

Roberta Galluzzo17 ottobre 2017

[Rumor] Venom: si amplia il cast dello spin-off di Spider-man

Simone La Ganga17 ottobre 2017

Gambit – Una costumista da Oscar si unisce alla produzione

Giorgio Paolo Campi17 ottobre 2017