Kung Fury 2: Michael Fassbender sarà protagonista del lungo metraggio

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Michael Fassbender ha firmato per accettare il ruolo di protagonista in Kung Fury 2. E’ ignoto per quale ruolo è stato preso l’attore nominato all’Oscar– più recentemente visto nel thriller The Snowman – ma il suo coinvolgimento è stato confermato dal regista David Sandberg.

Il primo capitolo di Kung Fury ha preso tutti di sorpresa quando è uscito, nel 2015. Un tributo ai classici film d’azione degli anni ’80, il film vedeva protagonista un poliziotto e maestro di arti marziali che si adoperava per fermare i progetti dell’Adolf Hitler viaggiatore del tempo (a.k.a. Kung Fuhrer), con l’assistenza del suo compagno Hackerman, esperto d’informatica, un duo di Valchirie e del dio Thor. Finanziato da una camapagna Kickstarter da record, il film è stato selezionato per la Cannes Directors Fortnight e ha proseguito guadagnando 40 milioni di spettatori nel mondo tra  YouTube e Netflix, oltre ad essersi costruito una fan base solida e viva.

THR  ha per primo riportato la notizia di questo inaspettato nuovo nome nel cast. In aggiunta a Fassbender, il cast incluuderà Sandberg (che ritornerà nel ruolo del protagonista Kung Fury) e David Hasselhoff, che è apparso nel primo Kung Fury e ha cantato la colonna sonora del primo film, “True Survivor”. Non si sa ancora se Hasselhoff canterà in Kung Fury 2, ma è stata fornita la seguente sinossi.

“Ambientato nel 1985 a Miami, che è mantenuta sicura dall’occhio attento di Kung Fury, il più grande dannato poliziotto di tutti i tempi. I Thundercops di Kung Fury sono il team di poliziotti definitivo assemblato da tutti i periodi storici per sconfiggere il malvagio Kung Fuhrer, Adolf Hitler. Dopo che la tragica morte di un Thundercop causa la divisione del gruppo, un misterioso villain emerge per aiutare il Fuhrer nella sua missione di ottenere l’arma suprema. Kung Fury deve viaggiare nello stesso spazio-tempo per salvare i suoi amici, la prestigiosa Miami Kung Fu Academy, e sconfiggere i malvagi una volta per tutte.”

Kung Fury 2 è programmato per uscire nel 2018, nonostante l’inizio delle riprese sia fissato per questa estate. Mentre il film originale è stato girato principalmente girato nel garage di Sandberg usando green-screens, il sequel verrà girato sia in Europa che negli Stati Uniti. Il sequel sembra essere in buone mani essendo la produzione affidata alla KatzSmith Productions – la compagnia di David Katzenberg, Seth Grahame-Smith e Aaron Schmidt – che hanno prodotto il remake da record dell’anno scorso dell’adattamento cinematografi del libro di Stephen King IT. Kung Fury 2 verrà prodotta anche da Philip Westgren di B-Reel Films e Conor McCaughan, con Pelle Strandberg nel ruolo di produttore esecutivo come membro della casa di produzione di David Sandberg, Laser Unicorns.

Fonte: Link

Altri articoli in Cinema

The Ring in realtà aumentata

Marco Pasqualini25 febbraio 2018

Silver & Black: le riprese sarebbero state posticipate a tempo indeterminato

Alessio Lonigro24 febbraio 2018

L’isola dei cani, la Recensione – NO SPOILER

Angelo Tartarella24 febbraio 2018

X-Force: Le riprese del film inizieranno ad ottobre

Francesco Damiani24 febbraio 2018

James Gunn fa chiarezza sulla scena tagliata di Yondu in Thor Ragnarok

Francesco Damiani24 febbraio 2018

Joss Whedon lascia ufficialmente BatGirl

Carmen Graziano23 febbraio 2018