Joe Manganiello fa ricerche sul personaggio di Deathstroke

Cinema
Francesco Procopio
Francesco, è nato il 1° novembre del 1995 nella città di Torino. Cresciuto a pane, Dragon Ball e Pokémon, si è appassionato relativamente tardi ai videogiochi, all’età di 10 anni, da quel momento ha capito che [..]

Francesco, è nato il 1° novembre del 1995 nella città di Torino. Cresciuto a pane, Dragon Ball e Pokémon, si è appassionato relativamente tardi ai videogiochi, all’età di 10 anni, da quel momento ha capito che [..]

Ormai sappiamo tutti che per interpretare il ruolo di Deathstroke, nel nuovo film di Batman, è stato scelto l’attore Joe Manganiello, come approfondito in questo articoloProprio quest’ultimo sul socia network Twitter inizia a pubblicare i suoi “compiti per casa” riguardante la storia di Slade Wilson/Deathstroke. A quanto pare l’attore si è recato in un negozio di fumetti locale e ha comprato un paio di graphic novel, i fumetti di Batman: Terra Uno e altri fumetti vari più anche qualche action figure.

 

Sembra proprio che l’attore si stia impegnando al massimo per non deludere tutti fan di Batman che vogliono lo scontro con il mercenario più letale al mondo, che a quanto detto in alcune news precedenti potrebbe arrivare sul grande schermo a inizio 2018.

 

 

Effettivamente l’attore è stato sempre accostato a tutti i ruoli in cui era richiesta una certa fisicità (1,96 e muscoli in bella vista) ma, dopo essere stato sedotto e abbandonato dalla DC/Warner,  ha ottenuto ufficialmente la parte di Deathstroke nel futuro film The Batman di Ben Affleck. Non è da escludere una possibile comparsa nel prossimo Justice League, indizio offerto dallo stesso Affleck che qualche giorno fa aveva pubblicato in rete un video del costume già pronto in tutto il suo temibile splendore. La scelta di un attore maturo (classe 1976) potrebbe significare che tra eroe e villain ci fossero stati dei precedenti e che avessero già combattuto in passato.

Altri articoli in Cinema

Oscar 2018: la lista dei candidati al miglior film straniero!

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, sono stati tagliati i cameo dei principi William e Harry

Annamaria Rizzo15 dicembre 2017

I Marvel Knights potrebbero essere l’etichetta vietata ai minori della Disney.

Giovanni Paladino15 dicembre 2017

Star Wars: The Last Jedi potrebbe toccare la quota di 45 milioni al botteghino da giovedì notte

Davide Montalto15 dicembre 2017

Marvel/Fox: Bob Iger, Deadpool e il Rated R

Andrea Prosperi15 dicembre 2017

Disney: Chiarimenti sul 2018 dei Cinecomics FOX

Andrea Prosperi15 dicembre 2017