Cinema

J.K. Rowling e le critiche razziste ad Hermione di colore

Cinema
Alessandro Niro
Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensionista di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Razzismo. È questo che continua a decantare J.K. Rowling dopo le lamentele dei fan che, a seguito di ben 8 film con una Hermione caucasica, è normale dare di matto per una cosa del genere. Non è razzismo, ma pura razionalità. È come fare un Harry cinese, o un Ron con i capelli Viola… J.K.Rowling, ha espresso un suo parere rispondendo alle numerose critiche tramite un intervista al The Guardian.

Grazie alla mia esperienza con i social media, avevo già immaginato che gli idioti avrebbero fatto gli idioti. Ma che ci volete fare? È così che va il mondo. Noma è stata scelta perché era la migliore attrice per il ruolo.

Un branco di razzisti mi ha detto che dato che Hermione nel libro “diventa bianca”, sbiancata dopo uno shock , allora deve essere per forza una donna bianca e la cosa è stata molto difficile da capire per me. Ma ho deciso di evitare di agitarmi troppo e poter dichiarare con fermezza che Hermione può essere una donna di colore con la mia assoluta benedizione ed entusiasmo“.

John Tiffany, regista della rappresentazione teatrale ha invece commentato così:

Mi ha lasciato molto sorpreso il modo in cui la gente non riesca a vedere una persona non-bianca come eroe di una storia. Quindi trovo sia fantastico aver scelto un’Hermione di colore.

A quanto pare, i poveri fan della saga non sono affatto capiti, anzi, vengono additati come razzisti. Cosa che non sono.

Altri articoli in Cinema

Blade Runner 2049 – Il regista Denis Villeneuve sull’ingaggio di Harrison Ford

Giorgio Paolo Campi22 luglio 2017

Dark Universe – Channing Tatum in lizza per il ruolo di Van Helsing

Luca Paura22 luglio 2017
spawn todd mc farlane film

Spawn: sarà Blumhouse a produrre il film del personaggio di Todd McFarlane

Claudia Padalino22 luglio 2017
the walking dead poster 8

The Walking Dead 8, il trailer in anteprima al San Diego Comic-Con

Claudia Padalino22 luglio 2017

Bond 25 – Per Nolan, Tom Hardy sarebbe un James Bond perfetto

Giorgio Paolo Campi21 luglio 2017

Dottor Destino: Noah Hawley dirigerà il film dedicato al villain dei F4

Claudia Padalino21 luglio 2017