J.J. Abrams al lavoro su una nuova serie ambientata nello spazio

News
Federica Vacca

J.J. Abrams sarebbe al lavoro su una nuova serie tv ambientata nello spazio. Secondo le indiscrezioni trapelate, la serie sarebbe incentrata su una famiglia formata dalla madre scienziata, marito e figlia.

In seguito a un terribile incidente d’auto, la madre finisce in coma e la figlia comincia a interessarsi ai suoi esperimenti. Questo catapulterà la ragazza e suo padre in un altro mondo, in guerra contro una misteriosa forza oppressiva. Al momento non ci sono altre informazioni su questo progetto che è ancora alle fasi iniziali, ma Apple, Warner Bros. e HBO sarebbero già interessate.

Fantascienza e ambientazioni spaziali sono care da sempre al regista, sceneggiatore e produttore americano. Per citare solo alcuni tra i suoi lavori inerenti all’argomento, ha diretto la nuova serie di film dell’universo di Star Trek, ha sceneggiato e diretto il settimo capitolo di Star Wars, è attualmente al lavoro sul nono e produrrà Cloverfield 3, che sarà incentrato su un gruppo di astronauti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.

J.J. Abrams aveva inoltre gia annunciato precedentemente un’ulteriore serie fantascientifica. Intitolata Glare avrebbe trattato la colonizzazione di un altro pianeta. Lo sceneggiatore Javier Gullón era parte del progetto che sarebbe andato in onda su HBO.

Se tutto dovesse andare in porto potrebbero presto esserci due serie tv ambientate nello spazio con al timone J.J. Abrams, non ci resta che aspettare conferme.

Fonte

Altri articoli in News

Seconda Stagione di Trolls: il nuovo trailer

Carmen Graziano23 febbraio 2018

TITANS – Elasti-Girl sarà presente nella serie

Andrea Prosperi21 febbraio 2018

Nuovo Trailer per Jessica Jones!

Andrea Prosperi21 febbraio 2018

The Walking Dead – Nuovo promo per la MidSeason Premiere

Andrea Prosperi19 febbraio 2018

Metropolis: la nuova serie DC arriverà in TV entro il 2019

Andrea Prosperi15 febbraio 2018

True Detective – Nuovi ingressi nel cast della terza serie

Andrea Prosperi15 febbraio 2018