Inumani: il film sarà probabilmente della Fase 4 dice Kevin Feige

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

La questione del film Inhumans, o “Inumani” in italiano, è qualcosa di spinoso che sembra destinata a lasciare i fan con il dubbio. Dopo aver visto gli Inumani diventare l’argomento principale della serie Marvel/ABC, Agents of SHIELD, si era dato per scontato che ci sarebbe stata una pellicola, prodotta dalla Marvel Studios, che avrebbe visto appunto gli Inumani protagonisti. Questa idea, era presto diventata una voce che poi, non troppo tempo dopo era stata confermata: la Marvel stava pensando ad un film sugli Inumani dal titolo omonimo.

Originariamente “Inhumans” era stato annunciato appunto dai Marvel Studios come un ambiziosa pellicola facente parte della celebre Fase Tre del Marvel Cinematic Universe, insieme ad altri film come Black Panther, Captain Marvel e altri. Inhumans è stato poi cancellato dalla programmazione degli studios americani all’inizio del 2014 e mentre i Marvel Studios sono rimasti piuttosto riservati circa il destino del progetto, il presidente di questi, Kevin Feige, insiste che i superumani creati dai Kree attraverso l’esperimento delle Nebbie Terrigene, approderanno MCU, in una forma o nell’altra.

Penso che ‘Inhumans’ si farà di sicuro” ha dichiarato Feige. “Non so quando. Penso succederà in televisione. E penso che se accadrà quando entreremo nella Fase Quattro, come ho sempre detto, potrebbe accadere in un film. Penso sarebbe super fico.”. Non è chiaro se Feige si stia riferendo alla possibilità di un eventuale film evento della ABC, o se si stia semplicemente riferendo all’attuale trama principale di Agents of SHIELD“. Quello che è chiaro, comunque, è che vede valore nei personaggi, e ha dei piani per portarli in versione live action, in un modo o nell’altro.

marvel-studios-new-logo-phase-4

Qualche tempo fa, sempre quest’anno, Feige ha spiegato perché “Inhumans” era stato eliminato dalla Fase Tre, dicendo che: “La Fase Tre si è espansa in un modo molto buono da quando l’abbiamo annunciata,” riferendosi alla recente aggiunta di Spider-Man: Homecoming e Ant-Man & the Wasp alla programmazione. Queste aggiunte, in origine, fecero spostare il film sugli Inumani, da Novembre 2018 a Luglio 2019, prima che fosse cancellato completamente dai progetti Marvel/Disney.

Gli Inumani sono stati parte del panorama della Marvel Comics dai suoi primi giorni, quando vennero introdotti nel leggendario ciclo di Jack “The King” Kirby e Stan “The Man” Lee di Fantastici Quattro, più precisamente nel numero 45 del 1965. I personaggi hanno acquisito recentemente un ruolo più importante nelle pubblicazioni Marvel, quando è già avvenuta la loro prima introduzione nel Marvel Cinematic Universe nelle passate due stagioni, andate in onda appunto su ABC, di Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D.

Altri articoli in Cinema

Black Panther: quali saranno le motivazioni di Klaue?

Alessio Lonigro17 ottobre 2017

Thor: Ragnarok: Lady Sif ci sarà o no?

Alessio Lonigro17 ottobre 2017
Charlie’s Angeles Logo

Charlie’s Angeles: nel reboot Kristen Stewart e Lupita Nyong’o

Nicoletta Salvi16 ottobre 2017

Blade Runner 2049: Jared Leto conoscerebbe la verità su Rick Deckard

Angelo Tartarella16 ottobre 2017

Annabelle: Creation supera i 300 milioni al box office mondiale

Angelo Tartarella16 ottobre 2017

Happy Death Day batte Blade Runner 2049 al box office americano

Angelo Tartarella16 ottobre 2017