Infinity War: ci sarà anche Spider-Man?

Anteprime
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

E’ questa una delle domande che i fan della Marvel Comics e della Marvel Production si stanno facendo da tempo. E’ stata storica l’inclusione di Spider-Man nel Marvel Cinematic Universe e iconica la scena con cui è stato introdotto in “Captain America: Civil War“, ma avendo visto la nuova versione del tessiragnatele prendere parte alla Civil War cinematografica, è ora più che normale chiedersi se lo vedremo prendere parte anche alla Infinity War che vedrà Avengers e Guardiani della Galassia unirsi per combattere la minaccia di Thanos e delle gemme dell’Infinito.

Il film stand-alone di Spider-Man è in programma per il 2017 con il titolo di Spider-Man: Homecoming e, per quanto ci siano state diverse notizie circa i probabili villains del film, poco altro è noto circa la vera e propria trama della pellicola realizzata grazie ad un accordo tra la Marvel e la Sony Production.

La famosa Fase 3 del Marvel Cinematic Universe, sta venendo progettata per far proseguire il filone supereroistico-cinematografico Marvel oltre 2018, data di uscita di “Avengers: Infinity War”, film che si dice conclusivo di quella storia cominciata con “Iron Man” e che per questo vedrà un cast molto vario, da Robert Downey Jr. appunto interprete di Iron Man a Josh Brolin come Thanos, passando per Brie Larson nei panni di Captain Marvel. E’ lo stesso interprete di Spider-Man, l’attore Tom Holland, ad ammettere di non sapere ancora se farà o meno parte di questo cast già così vario, e questa incertezza vale sia per “Infinity War” che per il quarto film degli “Avengers”, ora classificato come “Untitled” ma prima noto come “Avengers: Infinity War, parte II“.

infinitywar_
E’ tutto nell’aria, ancora.” ha dichiarato Holland al New York Film Festival, in occasione della premiere of “The Lost City of Z”. “Credo ci sia qualche sorta di accordo in sviluppo, ma non ho chiaro quale sia l’affare in sè”.

Il giovane attore ha anche proseguito la sua risposta all’intervistatore di Variety riferendosi al costume del suo personaggio per il film e dicendo “Il vestito non è la cosa migliore ma qualche volta, quando è scomodo, devi solo ricordare la lunga lista di attori che amerebbe essere in quella tuta e allora dici‘Sai cosa, fanculo. Sono il ragazzo più fortunato del mondo. Merito di essere qui e darò il meglio di me’“.

La produzione di “Spider-Man: Homecoming” si è spostata meno di due settimane fa a New York, dopo che quattro mesi fa le riprese sono cominciate in una delle città-location più celebri nel MCU: Atlanta. Il film, diretto da Jon Watts, regista già noto per film come “Cop Car” e “Clown”, sarà appunto prodotto dalla congiunzione delle forze delle case produttrici Sony Pictures/Marvel Studios e sarà ambientato di seguito agli eventi di “Captain America: Civil War” mostrandoci quindi il Peter Parker di Holland come un Parker che sta cercando di trovare l’equilibrio tra le sue due vite, quella da studente del liceo e quella eroe che combatte il crimine. Tra le tante novità, è stata rilasciata anche un a nuova art, che potete trovare subito sotto dove mostra Spider-Man durante un combattimento in volo contro l‘Avvoltoio, interpretato da Michael Keaton, e che a questo punto, sembra essere il villain più quotato per essere quello centrale del film.

spider-man-homecoming-1

Nel cast di “Spider-Man: Homecoming” vedremo comparire Robert Downey Jr. come sempre nei panni di Tony Stark/Iron Man, Marisa Tomei nei panni di May Parker e Jon Favreau come Happy Hogan, del cast faranno parte anche Zendaya, Tony Revolori, Jacob Batalon, Laura Harrier, Donald Glover, Tyne Daly, Bokeem Woodbine, Michael Chernus, Logan Marshall-Green, Michael Barbieri, Hannibal Buress e tanti altri, tra cui Stan Lee di cui è già confermato l’immancabile e tradizionale cameo. Spider-Man: Homecoming sbarcherà nei cinema statunitensi il 7 Luglio 2017 mentre Avengers: Infinity War debutterà il 4 Maggio 2018.

Altri articoli in Anteprime

Star Wars: Gli Ultimi Jedi, la Recensione – NO SPOILER

Alessandro Niro14 dicembre 2017

The Crown 2°stagione: la Recensione – NO SPOILER

Annamaria Rizzo1 dicembre 2017

Fantafestival – Anteprima dell’horror italiano The Wicked Gift

Giorgio Paolo Campi24 novembre 2017

Justice League, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi15 novembre 2017

Thor: Ragnarok, la Recensione – NO SPOILER

Andrea Prosperi20 ottobre 2017

Cars 3, la Recensione – NO SPOILER

Gloria Graziani13 settembre 2017