Il percorso dei videogiochi alla Statale di Milano

Speciali
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Segnatevi questa data: 30 giugno. Luogo: Aula Magna dell’Università degli Studi di Milano. Proprio lì in quella data avrà luogo l’evento “Back to the Future”: completamente dedicato ai videogiochi, che analizzerà il loro percorso dalle origini a oggi.

Dietro all’evento c’è lo zampino di PONG, ovvero il Dipartimento di Informatica dell’Università di Milano e il Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università, e AESIVI, Associazione Editori e Sviluppatori Videogiochi Italiani e Ubisoft.

I partecipanti all’evento non saranno solo piccoli gruppi di sviluppatori, ma anche nomi molto più conosciuti, tra cui: PlayStation, Nintendo, Bandai Namco, Game Collections, il Politecnico e molti altri. Come se questi nomi non bastassero, a fare da Media Partner dell’evento sarà Eurogamer.

Altri articoli in Speciali

L’infinita controversia delle microtransazioni in game

Marco Russi22 gennaio 2018

Retrogamers: una community sempre più ampia

Marco Russi15 gennaio 2018

Il 2017 VideogioCondensato – Cos’è successo quest’anno

Lorenzo Prattico1 gennaio 2018

Speciale Resident Evil 7 – Not a Hero : qualcosa non quadra! [SPOILERS]

Marco Pasqualini31 dicembre 2017
Final Fantasy 30° Anniversario

Trent’anni di Final Fantasy – ecco i titoli preferiti dai nostri redattori

Redazione10 dicembre 2017

Speciale The Game Awards & PSX 2017 – Tutti gli annunci!

Riccardo Cantù9 dicembre 2017