Il nuovo Carnage di Spider-man: Homecoming sarà Michael Mando?

Cinema
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Il ritorno di Spider-Man alla Marvel ha smentito la notizia di circa due anni fa, secondo cui ci sarebbe stato un film riguardo Venom e Carnage, ma ne ha anche create di nuove. Le più recenti, infatti, affermerebbero la possibile presenza di Carnage all’interno del prossimo Spider-Man: Homecoming.

Alcune ipotesi e rumor sul volto che si nasconderà dietro al ruolo di Carnage riguardano l’attore Michael Mando, che sarebbe di recente entrato nel cast del film, ma in un ruolo sconosciuto. A rendere ancora più attendibile questa notizia sono state alcune frasi pubblicate su Twitter dall’account ufficiale di Better Call Saul, all’interno della quale avrebbero fatto le congratulazioni a Mando per come aveva riportato alla vita Carnage con la sua interpretazione.

Forse i managers di Better Call Saul sono solo fan di Spider-Man, oppure potrebbero aver colto l’occasione per stuzzicare l’altra “metà” di Carnage, ovvero Cletus Kasady. Questo porta nuove possibilità alla luce: Mando potrebbe interpretare Kasady?

Una buona e sicura notizia, intanto, arriva da Tom Rothman. Quest’ultimo ha confermato la presenza di un progetto riguardante la creazione di un universo incentrato su Spider-man, con anche future collaborazioni con Marvel.

Mentre attendiamo nuove notizie, ricordiamo che Spider-Man: Homecoming dovrebbe essere rilasciato il 7 luglio 2017.

Altri articoli in Cinema

Avengers 4: nuova misteriosa foto dal set

Alessio Lonigro23 novembre 2017

Jude Law sarà Mar-Vell in Captain Marvel!

Stefano Grillanda23 novembre 2017

John Lasseter lascia la Pixar per sei mesi a causa di “comportamenti inadeguati”

Matteo Ivaldi22 novembre 2017

Box Office e Cinecomics: analisi e confronti di un 2017 da ricordare

Andrea Prosperi22 novembre 2017

Justice League: poster inquietante nei cinema cinesi

Annamaria Rizzo21 novembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi – Nuovi dettagli sulle “volpi di cristallo”

Giorgio Paolo Campi21 novembre 2017