Hive – Recensione

BDQ: Boardgames di Qualità
Stefano Zappa
Stefano, classe 1984, è da sempre appassionato di romanzi fantasy, tra cui le opere del maestro Tolkien e George R. R. Martin. Scopre al liceo i wargame targati Games Workshop e inizia a dipingere miniature, arrivando ad ottenere diversi lavori su commissione. [..]

Stefano, classe 1984, è da sempre appassionato di romanzi fantasy, tra cui le opere del maestro Tolkien e George R. R. Martin. Scopre al liceo i wargame targati Games Workshop e inizia a dipingere miniature, arrivando ad ottenere diversi lavori su commissione. [..]

Il gioco di oggi è Hive, per 2 giocatori, ideato da John Yianni nel 2001 e vincitore di numerosi premi. È edito in Italia da Uplay. I giocatori si affronteranno con eserciti di insetti.

  • Giocatori: 2
  • Durata: 20 minuti
  • Età consigliata: dai 9 anni in su
  • Prezzo: 23,95€ (16,95€ versione pocket)

COMPONENTI

Oltre al regolamento, all’interno della scatola troviamo 22 pedine esagonali in plastica dura, 11 per ogni giocatore, con incise delle rappresentazioni di diverse tipologie di insetto (Ape Regina, Ragni, Scarabei, Cavallette e Formiche).

 

IL GIOCO IN BREVE

Hive è un gioco astratto di tipo scacchistico. Lo scopo del gioco è quello di fare in modo di circondare l’Ape Regina avversaria con altre pedine (proprie o dell’altro giocatore). Il giocatore di turno ha 2 possibilità:

  • Giocare una pedina dalla propria mano sul tavolo, affiancato ad altre pedine che formeranno un alveare (l’Ape Regina va giocata obbligatoriamente entro il quarto turno).
  • Spostare una propria pedina in gioco.

Ogni insetto ha caratteristiche di movimento differenti: l’Ape Regina si muove di un solo spazio; i Ragni si muovono di 3 spazi; gli Scarabei si muovono di uno spazio ma possono salire su altre pedine, bloccandole; le Cavallette si muovono di qualsiasi numero di spazi in linea retta, solo se scavalcano altre pedine; le Formiche si spostano di qualsiasi numero di spazi sul perimetro dell’alveare. Appena un’Ape Regina si trova circondata la partita termina.

COMMENTI

Hive è un gioco semplice da spiegare ma difficile da padroneggiare, come la maggior parte dei giochi scacchistici. Le pedine sono resistenti e con una grafica ben curata seppur molto semplice. La durata delle partite non è mai eccessiva: difficilmente si superano i 15/20 minuti. L’unica pecca che si può riscontrare è la necessità che entrambi i giocatori imparino a giocare insieme, oppure conoscano già il gioco; se il livello di conoscenza tra i giocatori è disomogeneo, la partita sarà velocissima con l’inevitabile sconfitta di chi ha meno esperienza. Inoltre un gioco scacchistico potrebbe non soddisfare appieno i gusti della maggior parte dei giocatori.

ESPANSIONI

Sono disponibili diverse espansioni per il gioco che introducono nuovi insetti: Onisco, Coccinella e Zanzara. Queste espansioni sono già incluse nella confezione se si compra la versione Pocket di Hive. Inoltre è stato pubblicato Hive Carbon, che presenta le pedine in un elegante bianco e nero al posto della versione colorata.

Altri articoli in BDQ: Boardgames di Qualità

Jamaica – Recensione

Stefano Zappa15 novembre 2016

Dungeons and Dragons: il gioco di ruolo entra nella Toy Hall of Fame

Angelo Tartarella13 novembre 2016

Star Wars: X-Wing – Recensione

Stefano Zappa8 novembre 2016

Jungle Speed – Recensione

Stefano Zappa1 novembre 2016

Cosmic Encounter – Recensione

Stefano Zappa25 ottobre 2016

Il Trono Di Spade – Recensione

Stefano Zappa18 ottobre 2016