Cinema
Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Era il 1987 quando il primo film della saga Hellraiser fece il suo ingresso nella storia del cinema horror. Icona indiscussa e terrificante, Pinhead iniziò ad abitare gli incubi della gente, a nutrirsene e ovviamente, alimentarli. Clive Barker, fumettista, regista, saggista, sceneggiatore e chi più ne ha più ne metta, è riuscito a creare in trent’anni un importante franchise intorno alla figura di Pinhead e alla saga di Hellraiser. Importantissima per la comprensione della poetica di Barker e della sua predisposizione all’orrorifico di alto livello è sicuramente la serie a fumetti che introduce nuove tematiche e protagonisti nel franchise.

Adesso sta per arrivare il decimo capitolo della serie cinematografica, intitolato Hellraiser: Judgment, dove per la prima volta non sarà Bradley a ricoprire il ruolo ma Paul T. Taylor e questo cambia la fisionomia del demone cenobita. Il film, distribuito dalla Lionsgate non avrà una distribuzione nelle sale ma sarà pubblicato on demand a partire dal 13 Febbraio, giusto in tempo per San Valentino, quindi se non sapete cosa fare con il partner ora potrete avere le idee più chiare.

Lionsgate ha, quindi, distribuito nelle ultime ore il trailer di Hellraiser: Judgment che trovate in alto all’articolo. Buona visione e buoni incubi.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.

Altri articoli in Cinema

Ant-Man & The Wasp

Ant-Man & The Wasp – Polemica su Reddit per il nuovo costume di Wasp

Luca Paura19 gennaio 2018

Leonardo DiCaprio: svelati nuovi dettagli sul suo ruolo nel film di Tarantino

Francesco Damiani19 gennaio 2018

[RUMORS] Marvel Crossover con gli X-Men: Dovremo aspettare la Fase 5?

Dario Penza19 gennaio 2018

Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald esplorerà la comunità magica in Francia

Federica Vacca19 gennaio 2018

Avengers Infinity War: Per Chris Hemsworth il film sarà un evento storico

Francesco Damiani18 gennaio 2018

John Wick 3: rivelati Cast e data di inizio riprese

Dario Penza18 gennaio 2018