NIOH - GIOCHIAMO ALL'ACTION RPG RILASCIATO DA TEAM NINJA! | OGGI alle 16:00

LA SERIE SERIA MA NON TROPPO. NON CHIEDETE CHE SI OFFENDE, È SENSIBILE!

Happy Death Day batte Blade Runner 2049 al box office americano

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

La notizia è arrivata da Cinemablend.com. Mentre fino a poco tempo fa erano i film di supereroi a rendere tranquilla la stagione cinematografica america estiva e inizio autunnale, ora pare essere arrivato il turno dei film horror per registrare alcuni tra i più grandi successi del 2017 e la conferma di ciò pare arrivare da Happy Death Day.

Quest’anno è stato pieno di titoli horror famosi, incluso il film di M. Night Shyamalan intitolato Split, il film di Jordan Peele Get Out, Annabelle: Creation di David Sanberg, e IT di Andres Muschietti – e alla lista ora si può aggiungere Happy Death Day (Auguri per la tua morte, in italiano) di Chris Landon. Di seguito la lista degli incassi dei film attualmente nelle sale americane, stilata appunto da CB.com.

Weekend Box Office Happy Death Day October 13-15
1. Happy Death Day*

$26,500,000 Total: $26,500,000
LW: N
THTRS: 3,149
2. Blade Runner 2049

$15,100,000 Total: $60,578,387
LW: 1
THTRS: 4,058
3. The Foreigner*

$12,840,000 Total: $12,840,000
LW: N
THTRS: 2,515
4. IT

$6,050,000 Total: $314,929,521
LW: 3
THTRS: 3,176
5. The Mountain Between Us

$5,650,000 Total: $20,502,922
LW: 2
THTRS: 3,259
6. American Made

$5,423,000 Total: $40,152,865
LW: 6
THTRS: 3,098
7. Kingsman: The Golden Circle

$5,315,000 Total: $89,652,040
LW: 5
THTRS: 2,982
8. The LEGO Ninjago Movie

$4,315,000 Total: $51,577,689
LW: 7
THTRS: 3,053
9. My Little Pony: The Movie

$4,000,000 Total: $15,513,434
LW: 4
THTRS: 2,528
10. Victoria And Abdul

$3,115,000 Total: $11,341,944
LW: 8
THTRS: 900

Pare essere una stranezza avere un Venerdì 13 in Ottobre, ma aggiungendo un tocco extra di spaventosità alla stagione, ecco che Hollywood celebra la data con un hit al box office.

Entrando nel weekend, i pronosticatori del box office hanno stimato che Happy Death Day avrebbe guadagnato circa 17-18 milioni di dollari nei suoi primi tre giorni – che sarebbe stata una solida vittoria dato che la produzione è partita con un budget di soli 4.8 milioni di dollari.

Si è però scoperto, comunque, che molte più persone del previsto erano interessate alla versione horror-thriller di Ricomincio da capo, e sembra che gli incassi finali arrivino attorno ai 26.5 milioni di dollari. Incassare più di cinque volte il tuo budget al debutto è davvero un ottimo traguardo per un film.

I numeri di Happy Death Day hanno sicuramente reso le persone della Blumhouse Productions molto felici – ma la verità è che sono stati felici tutto l’anno.

Mentre non tutti i loro film hanno avuto un successo maiuscolo, si nota che loro hanno prodotto tre dei cinqeu film horror più forti al box office quest’anno, le stesse cinque pelligcole nominate all’inizio dell’articolo.

Si è speranzosi che questo volgia dire grandi cose per il futuro, così come è sicuro che parte di questi soldi andranno a finanziare alti progetti a basso budget – e se questi diventeranno altri film di successo allora forse questo porterà all’inizio di un grande futuro cinematografico per il genere (forse includendo un Happy Death Day 2 (?))

I risultati di Happy Death Day sono sicuramente qualcosa per cui festeggiare se sei un fan dei film in genere – ma i risultati restanti non sembrano poter tenere affatto testa.

Per cominciare, sembra che un accoglienza positiva non sia bastata al film di Denis Villeneuve, Blade Runner 2049, in quanto ha avuto una settimana deludente al box office, che è stata seguita da un’altra che ha segnato una diminuzione percentuale del 53 percento.

Ad oggi siginifica che il film ha guadagato in America 60 milioni di dollari, e non è un gran risultato considerando che il film ha richiesto 150 milioni di dollari per essere realizzato (senza includere i costi di marketing).

I numeri riguardanti gli incassi non americani aiutano, certamente, dato che quei mercati hanno aggiunto 98 milioni di dollari agli incassi globali – ma c’è comunque qualcosa di poetico riguardo la performance di Blade Runner 2049 al box office.

Dopotutto il film originale di Ridley Scott, Blade Runner, è stato un noto flop all’epoca nell’estate del 1982. Certamente, data la qualità di Blade Runner 2049, anche questo sequel diventerà un cult nel corso dei decenni, em agri vi si guarderà come si guarda al film originale, come ad una gemma cinematografica.

L’altra grande uscita della settimana, il film di Martin Campbell, The Foreigner, non ha nemmeno lui avuto esattamente un grande inizio. Il film action-thriller con protagonista Jackie Chan ha guadagnato buone recensioni ma ha raggiunto solo i 12.8 milioni di dollari nel suo primo periodo (solo il 37 percento dei 35 milioni del budget). Questo è circa la metà di quanto incassò all’epoca Taken di Liam Neeson quando fu rilasciato negli States nel Gennaio del 2009, e fa chiedere quanto successo siamo rimasto al genere di film dove “un’invecchiata star dei film d’azione vendica la sua famiglia“.

La prossima settimana vedremo il debutto di altre pellicole e assisteremo all’effetto della varietà sui risultati del box office. Sarà probabilmente il sequel di Tyler Perry, Boo 2! A Madea Halloween che finirà in cima alla classifica, ma è anche verò che competerà con il thriller action Geostorm, il film basato su una storia breve Only The Brave, il trhiller serial killer movie L’uomo di neve, e il film drammatico ispirazionale Same Kind of Different As Me.

Altri articoli in Cinema

Jurassic World 2

Jurassic World 2: il primo teaser trailer è finalmente online

Nicoletta Salvi24 novembre 2017
justice league

Justice League: il figlio di Zack Snyder incolpa la Warner Bros del risultato finale

Roberta Galluzzo24 novembre 2017

Avengers 4: nuova misteriosa foto dal set

Alessio Lonigro23 novembre 2017

Jude Law sarà Mar-Vell in Captain Marvel!

Stefano Grillanda23 novembre 2017

John Lasseter lascia la Pixar per sei mesi a causa di “comportamenti inadeguati”

Matteo Ivaldi22 novembre 2017

Box Office e Cinecomics: analisi e confronti di un 2017 da ricordare

Andrea Prosperi22 novembre 2017