Gundam Ironblooded Orphans – 2×21 Per Chi?

Recensioni
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

La battaglia contro la flotta di Rustal non sta andando affatto per il verso giusto e le perdite per la Brigata Tekka sono incalcolabili, sia di vite che di mezzi. Dopo un attacco ovviamente suicida, con scarse possibilità di riuscita ma sventato per un pelo, Gundam Ironblooded Orphans trova il modo di sospendere la battaglia per un cambio di scenario.

Proprio per non rendere vani i sacrifici fatti fino ad ora e le vite perse lungo tutta la serie, Orga ordina la ritirata e copre la fuga verso Marte con una bomba per il disturbo delle comunicazioni. All’interno della brigata, ognuno cerca di addossarsi o addossare la colpa per una battaglia semplicemente impossibile da vincere.

Gundam Ironblooded Orphans 2x21

Con lo spostarsi nell’orbita marziana, è indubbio che gli scontri riprenderanno con la stessa violenza. A parte le motivazioni tattiche con cui si è giustificato questa ritirata, la scelta è stata sicuramente presa per poter concludere la serie nello stesso posto in cui è iniziata, dando un maggiore senso di completezza al percorso dei protagonisti.

Assolutamente da apprezzare il comportamento di Mikazuki nel suo scontro con Julieta, simbolo di quanto la serie stessa stia rifiutando la maggior parte dei luoghi comuni di Gundam e degli anime in genere, pur essendo partita da un punto comune del franchise.

Gundam Ironblooded Orphans 2x21

Questo episodio di Gundam Ironblooded Orphans spezza un po’ il ritmo di quello che sarebbe stato un crescendo di violenza ed emozioni sul campo di battaglia, ma lo fa per dare il tempo di metabolizzare la situazione attuale, sia allo spettatore che ai personaggi stessi. Con il ritorno verso Marte, punto di inizio e di fine, la serie non può che prepararsi alla sua conclusione.

Altri articoli in Recensioni

The Punisher, la Recensione – NO SPOILER

Angelo Tartarella17 novembre 2017

Star Trek: Discovery 1×08 e 1×09, la Recensione

Matteo Ivaldi17 novembre 2017

Alias Grace, la recensione – NO SPOILER

Imma Marzovilli10 novembre 2017

South Park – 21×07 Doubling Down

Alessandro d'Amito9 novembre 2017

Star Trek: Discovery 1×06 e 1×07, la Recensione

Matteo Ivaldi4 novembre 2017

South Park – 21×06 Sons A Witches

Alessandro d'Amito26 ottobre 2017