Guardiani della Galassia vol.2- 4 momenti spettacolari del trailer.

Cinema
Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino e Matera. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino e Matera. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Come ricordate, ad Ottobre la Marvel ha rilasciato un piccolo video di 90 secondi riguardante Guardiani della Galassia vol.2. Questo video aveva alcuni momenti molto cool, ma non tanto quanto quelli comparsi nel trailer ufficiale. Sono passati ormai due anni e mezzo dall’ultima volta che abbiamo visto i Guardiani in azione, e dobbiamo aspettare ancora cinque mesi affinché il film venga distribuito nelle sale, e questo nuovo trailer ha riacceso gli animi di tutti i fan e ci ha anche svelato qualcosa in più sulla trama.

Il nuovo trailer di Guardiani della Galassia vol.2 è sicuramente ben confezionato e pieno di scene divertenti e spettacolari. Abbiamo raccolto per voi i quattro momenti che ci hanno colpito e divertito maggiormente.

1. MANTIS

mantis

La rivelazione di questo trailer è sicuramente il personaggio di Mantis, che viene introdotta ufficialmente nel team dei Guardiani. Alla fine del trailer vediamo Mantis usare le sue abilità su Peter Quill. Appena leo lo tocca riesce a percepire i sentimenti di Quill e non esiterà a dirli ad alta voce: “tu provi un amore sessuale per lei” e indicherà Gamora. Anche se l’abbiamo vista per pochi secondi, non vediamo l’ora di scoprire questo nuovo personaggio in altre situazioni, che sicuramente saranno molto divertenti. E inoltre, le antenne di Mantis e i suoi occhioni dolci, sono davvero irresistibili!

2. ABILISK

abilisk

Ad un certo punto nel trailer, vediamo il team dei guardiani impegnato a combattere con una brutta bestia multidimensionale chiamata Abilisk. Sappiamo della battaglia contro questa orribile creature, proprio perché i guardiani sono stati assunti per combatterlo, probabilmente non riuscivano a pagare le loro bollette “spaziali”. Questo combattimento sarà una specie di boss battle perché, come vediamo dal trailer, Abilisk sarà un nemico tosto da sconfiggere.

3. L’ADORABILE STUPIDITÀ DI BABY GROOT

baby-groot

Una delle domande che i fan di Guardiani della Galassia si sono posti, probabilmente è stata: Come sarà Baby Groot? Fortunatamente è davvero adorabile, proprio come nella clip che lo riprendeva mentre ballava nel suo vasetto “I Want You Back” (qui la clip per chi non se lo ricordasse). Però sembra che in questa nuovo vita, Baby Groot abbia perso qualche punto IQ, dal momento che non riesce a capire di non dover spingere il “bottone della morte” della nuova bomba realizzata da Rocket. Ad un certo punto, però, Baby Groot fugge via con la bomba, e speriamo che, in un modo o nell’altro, quella temibile bomba venga disinnescata.

 

4. LA FURIA DI DRAX

drax

C’è un motivo per cui il soprannome di Drax è il Dristruttore. La scena più epica del trailer che vede Drax protagonista è quando infligge ripetuti colpi ad una materia giallognola, scena senza contesto, che non riusciamo bene a comprendere, ma è epica ugualmente.

 

Altri articoli in Cinema

John Lasseter lascia la Pixar per sei mesi a causa di “comportamenti inadeguati”

Matteo Ivaldi22 novembre 2017

Box Office e Cinecomics: analisi e confronti di un 2017 da ricordare

Andrea Prosperi22 novembre 2017

Justice League: poster inquietante nei cinema cinesi

Annamaria Rizzo21 novembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi – Nuovi dettagli sulle “volpi di cristallo”

Giorgio Paolo Campi21 novembre 2017
Molestie a Hollywood, Kevin Spacey

Molestie a Hollywood: Kevin Spacey è entrato in rehab ma altri big sono sotto accusa

Nicoletta Salvi21 novembre 2017

Marvel vs. DC: parla il co-sceneggiatore di Doctor Strange

Alessio Lonigro21 novembre 2017