Friday the 13th non avrà alcuna trama nel single-player

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Friday the 13th: The Game, uscito il 26 Maggio di quest’anno, ha ricevuto un iniziale boom da parte del pubblico e poi il successo si è affievolito a causa della scarsità di contenuto e varietà e per l’assenza di una modalità in giocatore singolo.

Il single player però, sapevamo che sarebbe arrivato in seguito, ed è finalmente arrivato il momento. Gun Media, sviluppatore del gioco, ha però dichiarato che questa caratteristica non avrà in alcun modo un contenuto narrativo. La notizia è stata diffusa proprio dalla software house nel proprio blog, e ovviamente i fan non sono rimasti contenti di questa assenza. Tutti infatti aspettavano che al titolo potesse essere data una certa profondità o almeno che un personaggio noto e importante come Jason potesse essere sfruttato.

La modalità in arrivo porterà invece delle sfide in cui i vari giocatori avranno una serie di bersagli da eliminare in modi specifici oppure utilizzando un particolare tipo di arma.

Infine lo studio ha detto che presto renderà disponibile una modalità offline che permetterà ai giocatori di impersonare il terrificante metterà i giocatori nei panni del terrificante Jason Voorhees e invece i campeggiatori avranno saranno controllati dall’intelligenza artificiale.

Ricordiamo inoltre che in questo periodo è stato rilasciato un nuovo update per Friday the 13th: The Game, che ha risolto alcuni problemi del menù nella sezione di personalizzazione dei vestiti: infatti è stato pubblicato anche DLC “Spring Break 1984“, che ha introdotto nuovi abiti e costumi, anche molti di decisamente particolari.

Ci sono anche nuove animazioni gratuite da utilizzare nel corso della partita. Per leggere il change-log completo, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale del gioco.

Altri articoli in News

Medievil: il grande ritorno su PlayStation 4

Chiara Parisi10 dicembre 2017

Bayonetta 3, presentato ai Game Awards il teaser e altre novità

Chiara Parisi8 dicembre 2017

Monster Hunter World, tutti i dettagli sulla Beta su Ps4

Chiara Parisi8 dicembre 2017

The Game Awards, annunciati i nuovi presentatori

Chiara Parisi7 dicembre 2017

Assassin’s Creed IV: Black Flag e World in Conflict in regalo con Uplay

Chiara Parisi6 dicembre 2017

Il remake 3D di Secret of Mana avrà una distribuzione fisica molto limitata

Matteo Ivaldi5 dicembre 2017