Ecco perchè Xbox Scorpio è meglio di PS4 NEO

News
Emanuele Greco

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Come sempre in rete circolano tonnellate di opinioni sulla superiorità fra Microsoft e Sony e ora che ci apprestiamo a vedere in un futuro non troppo lontano due nuove console rivali e più performanti gli scontri si riapriranno. Oggi però, dopo un’attenta analisi di tutte le informazioni a nostra disposizione, vedremo perchè Xbox Scorpio è più promettente di PS4 NEO.

DESIGN

Da quello che sappiamo e da quello che ci ha mostrato Microsoft, Xbox Scorpio sarà totalmente diversa rispetto alla sorella minore Xbox One a livello di design, oltre che a livello tecnico. Al contrario PS4 NEO sarà una rivisitazione della console precedente ma senza particolari modifiche. Inoltre in Xbox Scorpio cambierà l’intero hardware, su PS4 NEO invece si avranno gli stessi componenti ma più veloci e performanti.

HARDWARE

Anche questo è un dato confermato da Microsoft stessa, che ha annunciato ben 6 TeraFlops sulla sua console, cosa che avevano smentito in molti in quanto troppi rumor parlavano di 4 TeraFlops, contro i 4.14 di PS4 NEO che comunque sono ottimi. Ovviamente il resto dell’hardware non è conosciuto, ma più TFLOPS indicano migliori prestazioni e frame-rate più alto, quindi si può credere che Xbox Scorpio sia migliore a livello hardware rispetto a PS4 NEO.

USCITA

Anche riguardo una data di uscita Microsoft ha la meglio in quanto ha confermato all’E3 2016 con molte immagini l’esistenza della console e la sua uscita fissata già a Natale 2017. I fanboy di Sony vedendosi delusi dalla loro casa che sembra perdere troppo terreno rispetto al colosso di Redmond hanno ipotizzato ad un rilascio a sorpresa entro l’anno o ad una presentazione al Tokyo Game Show, cosa molto improbabile secondo molti insider.

VIRTUAL REALITY

Primo punto su cui non abbiamo dati certi. Sony ha il suo Playstation VR che è andato a ruba dopo la presentazione. Microsoft invece non ha un visore e ciò può essere un vantaggio. La casa potrebbe infatti affidarsi a qualsiasi visore come OculusHTC Vive o Google Hololens oppure creare il proprio visore studiando prima quello di Sony per avere un prodotto superiore. Ci si aspetta quindi un’esperienza VR migliore rispetto a NEO?

XBOX PLAY ANYWHERE

Ultimo motivo, anche questo ufficiale, è senza ombra di dubbio Xbox Play Anywhere. Il servizio di Microsoft infatti potrebbe essere una vera e propria spina nel fianco per Sony, la quale non ha  annunciato e probabilmente non ha intenzione di annunciare nessun servizio simile a quello proposto dalla rivale.

Insomma, questa volta crediamo proprio che Microsoft batterà senza problemi la Sony, dato che tutti i punti tranne uno di questo articolo sono dati ufficiali. Sony dal canto suo non ha ufficializzato niente se non il nome della console.

Altri articoli in News

AMD – rilasciati i nuovi driver Crimson ReLive

Alessandro Guida19 maggio 2017

New Nintendo 2DS XL, è ufficialmente aperto il preordine

Miriam Crucinio10 maggio 2017

Anche il DualShock 4 subisce la Alien Mania

Miriam Crucinio8 maggio 2017

Arriva la preview di Microsoft To-Do, app sviluppata dal team di Wunderlist

Gerardo Americo21 aprile 2017
apple app Garage Band

Apple: iWork, Garage Band e iMovie saranno rese disponibili gratuitamente

Gerardo Americo21 aprile 2017

Big Hero 6: la Disney renderà Baymax reale?

Angelo Tartarella10 aprile 2017