News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Pensavate fosse finita così la favolosa serie di Life is Strange?! A quanto pare ci sbagliavamo: la pagina Facebook Ufficiale del gioco ha pubblicato un nuovo video che vede i protagonisti i ragazzi di Dontnod. E in seguito, Square-Enix ha confermato ciò che i ragazzi del team avevano dichiarato nel video che troverete in alto alla notizia.

Il team è al lavoro su un nuovo gioco per Life is Strange ed è attualmente in fase di sviluppo. Non sono stati rivelati dettagli di alcun tipo sul progetto in cantiere, gli sviluppatori si sono limitati a confermare ufficialmente l’esistenza del nuovo episodio della serie.

Life is Strange

Non sappiamo se sarà un prequel, un sequel oppure uno spin-off, e purtroppo non possiamo neanche contare sul fatto che sia presente all’E3, poiché, proprio lo stesso team, ci fa sapere che il progetto non verrà svelato nel corso della conferenza.

Durante la conferenza quindi, non vedremo dunque, in quel caso, alcun teaser ne si parlerà del gioco. Le informazioni sul nuovo progetto, probabilmente arriveranno nel corso dei prossimi mesi.

Life is Strange

Vi ricordiamo che Life is Strange è stato pubblicato nel corso del 2015 su PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3, Xbox 360 e PC inizialmente ad episodi, ma è anche possibile acquistare la versione integrale.

Altri articoli in News

Conan Exiles ha finalmente una data di uscita

Chiara Parisi13 dicembre 2017

Medievil: il grande ritorno su PlayStation 4

Chiara Parisi10 dicembre 2017

Bayonetta 3, presentato ai Game Awards il teaser e altre novità

Chiara Parisi8 dicembre 2017

Monster Hunter World, tutti i dettagli sulla Beta su Ps4

Chiara Parisi8 dicembre 2017

The Game Awards, annunciati i nuovi presentatori

Chiara Parisi7 dicembre 2017

Assassin’s Creed IV: Black Flag e World in Conflict in regalo con Uplay

Chiara Parisi6 dicembre 2017