Donald Glover sarà Lando Calrissian e prime indiscrezioni sulla pellicola

Cinema
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

E’ ufficiale la notizia secondo cui nel prossimo spin-off di Guerre Stellari, dedicato al mitico Han Solo, ad interpretare Lando Calrissian sarà Donald Glover e affiancherà Alden Ehrenreich, il quale ha ereditato il ruolo che fu di Harrison Ford.

Il classe 83 è attore, rapper e comico ed è noto soprattutto per la serie televisiva Community e recentemente ha recitato in The Lazarus Effect e in The Martian al fianco di Matt Damon, e sarà coinvolto anche nuovo Spiderman in un ruolo ancora non definito e avvolto nel mistero (c’è chi dice Miles Morales e chi addirittura Venom).

Tornando al suo nuovo ruolo (potenziale spoiler), stanno incominciando a circolare indiscrezioni secondo cui verrebbero spiegate le origini del Millenium Falcon, forse la più iconica astronave del mondo del cinema .  Come sappiamo, prima apparteneva a Lando Calrissian  e  addirittura spesso veniva definita da lui stesso come “un pezzo di ferraglia”; nel film dovrebbe essere svelata la maniera di come Han abbia soffiato la leggendaria nave spaziale al proprietario . Al centro della vicenda un’epica partita di gioco d’azzardo di Corellian Spike, una variante del Sabacc.

Inoltre, visto e considerato che il film verrà ambientato molto prima degli eventi narrati in Star Wars : una nuova speranza, è molto probabile che scopriremo come il duo Han Solo/Chewbacca si sia formato (fine spoiler). Confidiamo in una possibile originalità della faccenda, sperando che il loro incontro e sodalizio non sia il solito da nemici ad amici o salvami tu che poi ti salvo io, in quanto questo nuovo trend di rispolverare la saga e approfondirla resta comunque un terreno minato ed è molto alto  il rischio di snaturare le leggende e le icone.

Il progetto,ricordiamo, è affidato ai registi Phil Lord e Chris Miller che ci hanno letteralmente regalato i sottovalutatissimi 21 e 22 Jump Street e allo stesso tempo, ammettiamolo, che prima di questi due film il buon Channing Tatum ci  stava sulle scatole un po’ a tutti .

Infine, Donald Glover dovrà necessariamente essere all’altezza delle interpretazioni di Billy Dee Williams e di Mort Goldman dei Griffin. 

Altri articoli in Cinema

Wonder Woman

Wonder Woman è il film sulle origini di un supereroe più proficuo di sempre in USA

Luca Paura22 agosto 2017

Ryan Reynolds vuole un crossover Rated-R tra Deadpool e gli Avengers

Luca Paura21 agosto 2017

Uncharted: per Shawn Levy il film sarà un nuovo Indiana Jones

Annamaria Rizzo21 agosto 2017

Jabba the Hutt: possibile spin-off a lui dedicato

Rachele Innocenti21 agosto 2017

Morto Jerry Lewis: l’attore che ha fatto ridere il mondo

Rachele Innocenti21 agosto 2017
star wars

Star Wars Episodio VIII – L’arco narrativo di Kylo Ren

Roberta Galluzzo20 agosto 2017