Doctor Strange : Kevin Feige a ruota libera e i nuovi motion poster

Cinema
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Manca ancora poco all’uscita del mega atteso Doctor Strange e negli ultimi giorni sono giunte diverse informazioni circa il background attorno al personaggio. Lo stesso  Kevin Feige ha fornito interessanti particolari :  come sapete il nome e il cognome del dottore erano stati citati da Jasper Sitwell come osservato speciale dell’Hydra  nella scena di  un “pacifico” interrogatorio in cima ad un grattacielo in Captain America : The Winter Soldier,ancor prima che diventasse lo Stregone Supremo, e di seguito la dichiarazione del pezzo grosso Marvel:

“È un chirurgo molto conosciuto. Ha ricevuto un sacco di premi, di targhe celebrative. Frequenta svariate serate di gala, il suo nome è noto in giro. Proprio per questo motivo i computer dell’Hydra lo riconoscono come una possibile minaccia”.

Semplicistica spiegazione oppure retroscena più articolato? E’ un caso che giusto in questi giorni sia trapelata la voce riguardo al possibile ritorno del Teschio Rosso? Le ipotesi potrebbero ricercarsi in una potenziale richiesta dell’Hydra al chirurgo per  i suoi servizi al loro leader (con rifiuto annesso) oppure proprio in questa pellicola potrebbero essersi scatenati una serie di fattori multidimensionali che potrebbero aver riportato la nemesi di Cap da ovunque lo avesse spedito il Tesseract.

Ciò ricollega all’altra delucidazione fornita da Feige sul motivo per la quale gli stregoni Kamar-Taj non siano mai intervenuti nei vari conflitti che singolarmente o collettivamente gli Avengers hanno dovuto affrontare. La risposta sarebbe semplice :  gli stregoni stanno costantemente difendendo i confini e gli attacchi multidimensionali e quindi impegnati sul loro fronte metafisico. Quindi in parole povere se una città è in pericolo diamo il lavoro ai supereroi operai e se c’è un problema con le forze sovrannaturali allora ci pensano loro (e se abbiamo dovuto attendere la fase 3 Marvel per avere la prima reale minaccia, ciò significa che gli stregoni sanno fare il proprio mestiere).

Infine potete godervi i nuovi motion poster dei vari personaggi, attendiamo con ansia di vedere Mads Mikkelsen, che nella pellicola interpreta il villain Kaecilius, ossia uno degli attori che era stato vicino ad ottenere la parte di Malekith in Thor: Dark World che mamma Marvel ha voluto fortemente inserire in uno dei suoi film (non a caso è uno dei migliori attori europei in circolazione).

Altri articoli in Cinema

Lo Hobbit

Tanti Blu Ray in offerta su Amazon tra Lo Hobbit e altre succose saghe

Alessandro d'Amito23 settembre 2017

Star Wars Episodio IX – La Paramount è furiosa con J.J. Abrams

Luca Paura22 settembre 2017

Assassinio sull’Orient Express: il nuovo trailer

Gloria Graziani22 settembre 2017

[RUMOR] The Joker – Copione già quasi pronto. Inizio riprese nel 2018?

Giorgio Paolo Campi22 settembre 2017
I Goonies, una scena del film

I Goonies: 32 anni dopo, la reunion dei protagonisti fa il pieno di like

Nicoletta Salvi22 settembre 2017

Andrés e Barbara Muschietti: “Vogliamo adattare Pet Sematary”, anche Guillermo del Toro interessato al romanzo di King

Rachele Innocenti21 settembre 2017