Darth Vader Vol. 1, la Recensione – NO SPOILER

Fumetti
Vito Fabrizio Brugnola
Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Laureato in Filosofia con tesi su Kant e la filosofia analitica, tutor online di filosofia e storia, appassionato di disegno, curatore della rubrica di storie brevi a fumetti "BadLands" (tempo permettendo) e contributor per NerdPlanet.it, attualmente si dedica a tematiche con analisi dati, data science e machine learning. Ha nel cassetto una graphic novel sci-fi che prima o poi finirà.

Con l’uscita de Il Risveglio della Forza,  primo episodio della nuova trilogia di Guerre Stellari e con Rogue-One, stiamo assistendo ad un ampliamento ed una ridefinizione dell’universo narrativo creato da George Lucas.

Questo ampliamento passa anche per i fumetti, ed è proprio per questo vogliamo offrire la recensione del primo volume della saga di Darth Vader, serie sceneggiata da Gillen e disegnata da Larroca. Il volume raccoglie i primi sei numeri della serie regolare.

La storia

La saga inizia praticamente dopo Una Nuova Speranza. La Morte Nera è stata distrutta e questo avvenimento mette in difficoltà l’Impero Galattico, privo di un arma così potente. Darth Vader è praticamente l’unico sopravvissuto all’enorme disastro e deve affrontare le ire dell’imperatore per il suo fallimento nel contenere la minaccia ribelle.

La storia quindi si concentra tutta su Vader. Il signore oscuro sa bene che deludere l’imperatore comporta la sua sostituzione (o morte), come già era capitato a Mau (vedi la recensione del volume Darth Maul: Figlio di Dathomir) e Dooku e di conseguenza corre ai ripari.

Vader - Illustrazione di Adi Granov

Vader – Illustrazione di Adi Granov

Declassato da Sidious a prendere ordini dal Gran Generale Tagge, Vader cerca risorse, mezzi ed alleanze per tutelarsi e riscattarsi dal fallimento, senza informare il suo maestro. In questo percorso verrà poi aiutato dalla Dottoressa Aphra, una xenoarcheologa privata dai suoi titoli.

A questi si aggiunge una coppia di droidi, 000, un droide protocollare specializzato in tortura, e BT-1, una droide blasto-meccanico. Inutile aggiungere che questa coppia è la versione oscura, ma parimenti ironica, dei classici C3P0 e R2D2.

La narrazione procede spedita, la lettura non è particolarmente difficoltosa, per quanto la storia sia abbastanza ricca e densa.

000 e BT-1

000 e BT-1

I disegni

Le tavole sono del bravo Larroca che ci offre delle tavole ben disegnate in perfetto stile star-wars.  I disegni sono precisi, curati: il lavoro di documentazione e fedeltà condotto da Larroca è praticamente perfetto. Bellissime poi le astronavi. Nulla o poco da dire sulle anatomie, panneggi e volti.

La colorazione, affidata a Delgado, è di ottima fattura. Le tavole risultano brillanti e accattivanti. La palette è coerente e permette al lettore di calarsi perfettamente nel mondo di Star Wars.

Darth Vader - Vignetta di Larroca

Darth Vader – Vignetta di Larroca

Forse c’è un unica nota di demerito rispetto alle tavole. Quando Larroca si risparmia sulle chine, Delgato supplisce con una colorazione esagerata, in particolare sui volti, i cui volumi sono affidati non alla china, bensì alla colorazione.

Questa scelta estetica può far discutere, nella misura in cui si onorerebbe più la sintesi, con pochi tratti. La creazione dei volumi con un gradiente particolarmente sfumato – leccato si direbbe –  sottrae ai visi un certo grado di drammaticità, appiattendoli.

Vader e Aphra - Vignette di Larroca

Vader e Aphra – Vignette di Larroca

Conclusioni

Si potrebbe dire che questa saga sia un must per il fan di Star Wars, per una serie di motivi. In primo luogo stiamo parlando di una storia canonica dell’universo di Star Wars dopo l’acquisizione dei diritti da parte della Disney.

In questo volume – e nell’intera serie – il personaggio di Vader viene approfondito, e i personaggi e i fatti di contorno sono di grande interesse. Se per esempio vi chiedete come Vader abbia conosciuto Boba Fett, in questo volume troverete la risposta, e tante altre chicche.

In secondo motivo è sicuramente  la qualità di questo prodotto. La storia di Gillen è molto ricca e interessante, i disegni di Larroca e la colorazione di Delgado la rendono appetibile anche agli occhi.

Vader e la dott.ssa Aphra - Larroca

Vader e la dott.ssa Aphra – Larroca

Un terzo motivo, da non sottovalutare, è il pregio dell’edizione in questione. Ho recensito il cartonato che ha una magnifica illustrazione di Granov (autore famoso per le copertine di Ironman) e l’intero volume è intervallato da altre copertine di questo autore.

Al tatto poi la copertina ha un bellissimo effetto gommato, oltre che essere sicuramente più resistente dei fascicoletti mensili. Il mio consiglio è quello di acquistare i cartonati, se non avete già collezionato tutti i 24 numeri usciti sinora.

Oltre che per la resistenza, qui è una questione anche di prezzo: ogni fascicolo costa 2,90 €, il cartonato raccoglie 6 fascicoli e costa 10-11 € invece che 18. Quind un risparmio di denaro e spazio, per chi preferisce il cartonato.

Non deludete Lord Vader quindi e correte ad acquistare il volume (link nella schede del prodotto).

Vader - Larroca

Vader – Larroca

E, come al solito, che la Forza sia con voi!

Darth Vader Vol.1: Vader

11.05 €
Darth Vader Vol.1: Vader
79

Storia

8/10

    Disegni

    9/10

      Narrazione

      8/10

        Personaggi

        8/10

          Colori

          7/10

            Pros

            • Storia canonica
            • Ottimi disegni
            • Pieno di momenti significiativi
            • Permette di approfondire il personaggio di Vader
            • Il prezzo, molto minore rispetto a comprare i singoli fascicoli

            Cons

            • La colorazione su volti in alcuni casi li appiattisce

            Altri articoli in Fumetti

            MARVEL rivela le origini del Ragno Rosso in Legacy

            Ignazio Chinnici23 ottobre 2017

            Newton Compton: arriva la collana dedicata alle graphic novel

            Ignazio Chinnici20 ottobre 2017
            Wonder Woman

            [SPOILER] DC Comics: James Robinson parla del nuovo arco narrativo di Wonder Woman

            Adelin Anghel19 ottobre 2017

            Gangster, la Recensione – NO SPOILER

            Gerardo Americo19 ottobre 2017

            Negan è Qui, la Recensione – NO SPOILER

            Domenico De Martino19 ottobre 2017

            Panini Comics e gli aumenti: il punto della situazione

            Andrea Prosperi19 ottobre 2017