Il creatore di Final Fantasy annuncerà il suo nuovo gioco nel 2017

News
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Hironobu Sakaguchi, creatore della serie Final Fantasy, ex vice presidente Squaresoft e fondatore di Mistwalker, ha annunciato durante la tradizionale intervista di fine anno per 4Gamer che il 2017 sarà l’anno dell’annuncio di un nuovo videogioco per lo studio.

hironobu sakaguchi

Lo stesso Sakaguchi annunciò di aver stretto una partnership con Silicon Studio (Bravely Default, Bravely Second) per poter sviluppare un nuovo videogioco ma non è chiaro se sarà questo il titolo ad essere portato sotto le luci della ribalta durante il nuovo anno.

Inoltre, lo studio Mistwalker sarebbe impegnato nella realizzazione di una versione console di Terra Battle, JRPG mobile sviluppato sempre da Hironobu Sakaguchi e pubblicato per iOS e Android nel 2014.

terra-battle-2

Che l’annuncio possa nascondere un progetto importante ce lo auguriamo tutti, visto che lo studio detiene la paternità spirituale di una delle saghe JRPG più longeve e ispirate dell’epoca NES/SNES/PlayStation. Sakaguchi, nel suo lavoro per Squaresoft, ha diretto tutti i Final Fantasy dal primo al V e ha prodotto i capitoli dal VI al X.

Hironobu Sakaguchi si dimise dal ruolo di vice presidente di Squaresoft al momento della fusione con Enix Corporation e fondò, grazie anche al contributo di Microsoft Game Studio, la Mistwalker. Il primo titolo della neonata casa di sviluppo fu Blue Dragon, esclusiva Xbox 360 realizzata con le musiche di Nobuo Uematsu (storico compositore per la serie Final Fantasy) e il character design di Akira Toriyama (Dragon Ball e Dr. Slump e Arale).

blue_dragon_xbox360_4

Mistwalker ha poi sviluppato diversi titoli piuttosto interessanti ma mai osannati dalla critica, come Lost Odyssey (Xbox 360) o The Last Story (Nintendo Wii), per poi spostare la sua attenzione sul mercato mobile.

Altri articoli in News

Annunciato l’Italian Video Games Awards, un premio ormai quasi Internazionale

Chiara Parisi15 dicembre 2017

One Piece: World Seeker sarà simile a Metal Gear Solid

Marco Pasqualini14 dicembre 2017

Injustice 2 – disponibile la prova gratuita su Xbox One e PlayStation 4

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

Life is Strange arriverà su iPhone e iPad – disponibile il preordine

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

The Wardrobe – Limited Plum Edition in pre-order sul sito ufficiale del gioco

Alessandro d'Amito13 dicembre 2017

Overwatch: Magico Inverno, l’evento invernale che porta nuove skin e modalità

Chiara Parisi13 dicembre 2017