News
Miriam Crucinio
Classe 1984, nasce e cresce in un piccolo paesino Lucano, per poi spostarsi a Lecce dove studia Restauro all’Accademia di Belle Arti. Appassionata di cinema, amante dell’arte, dei fumetti, delle serie TV e dei videogames una vita non le basta! Nel 2016 frequenta un corso di fumetti e spera che finalmente smettano di dirle che è troppo vecchia per queste cose. La verità è che lo è, ma non le interessa perché da grande vuole guidare il Tardis.

Classe 1984, nasce e cresce in un piccolo paesino Lucano, per poi spostarsi a Lecce dove studia Restauro all’Accademia di Belle Arti. Appassionata di cinema, amante dell’arte, dei fumetti, delle serie TV e dei videogames una vita non le basta! Nel 2016 frequenta un corso di fumetti e spera che finalmente smettano di dirle che è troppo vecchia per queste cose. La verità è che lo è, ma non le interessa perché da grande vuole guidare il Tardis.

Code Vein è uno dei titoli più attesi di casa Bandai Namco Games. Protagonista dell’E3 2017 durante la conferenza Microsfot, Code Vein  torna con un gameplay  in occasione dell’Anime Expo. Un video di due minuti in cui viene mostrata tutta la potenza grafica, raggiunta grazie all’utilizzo  dell’Unreal Engine 4, di questo action RPG sviluppato dal team di God Eater.

Il gioco si presenta come un’avventura anime, ricca di atmosfera, ambientata in un mondo post-apocalittico distrutto da un misterioso evento. In questo mondo, invaso da vampiri e strane creature, l’ultimo baluardo dell’umanità è Code Vein. Il protagonista si troverà ad affrontare un’avventura ricca di esplorazioni e boss, e sperimenterà il potere del sangue in modi misteriosi e diversificati.

Durante l’Anime Expo, Bandai Namco ha anche rivelato il nome del PNG presente nel trailer: la bellissima Mia Karnstein, che affiancherà Code Vein durante il gioco. A darle voce, nella versione giapponese, sarà Ai Kayano, conosciuta per aver prestato la sua voce ad Alisha in Tales of Zestiria, Y’shtola in Final Fantasy XIVYomi in Senran Kagura.

Code Vein farà il suo debutto nei primi mesi del 2018 in Giappone, Europa e Nord America, e sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC Windows.

Altri articoli in News

Sony apre le iscrizioni alla beta del prossimo firmware PS4

Chiara Parisi16 gennaio 2018

Ex dipendenti di Quantic Dream denunciano omofobia e razzismo

Veronica Fontana15 gennaio 2018

Cyberpunk 2077: un video in rete ci mostra armi e location

Marco Russi15 gennaio 2018

Switch: Un nuovo controller 5 in 1 includerà i pad del NES, SNES e N64

Francesco Damiani15 gennaio 2018

Nintendo: Con il 4K e Realtà Virtuale avremmo perso in partenza

Francesco Damiani15 gennaio 2018
Yoshi

Amazon Italia potrebbe aver rivelato la data di rilascio di Yoshi

Veronica Fontana15 gennaio 2018