Code Vein: nuovi dettagli su gameplay e stile grafico

News
Matteo Pugliese

Code Vein è un interessante Action RPG annunciato pochi giorni fa da Bandai Namco e curato dal team Shift, responsabile di God Eater.

Nonostante siano disponibili solo poche immagini, il titolo ha fin da subito stuzzicato la curiosità dei giocatori che non vedono l’ora di scoprirne di più.

Durante una recente intervista concessa a Famitsu, gli sviluppatori hanno parlato di diversi aspetti del titolo, discutendo in particolar modo della caratterizzazione grafica e stilistica di questo nuovo progetto.

Il gioco sfrutterà il recentissimo Unreal Engine 4 che sarà di fondamentale importanza per conferire un aspetto realistico alla grafica del gioco. Tuttavia, come abbiamo potuto notare dalle prime immagini diffuse, Code Vein sembra strizzare decisamente l’occhio anche alle produzioni in stile anime. I ragazzi di Shift, infatti, vogliono creare una sorta di ibrido grafico, così da accontentare sia il pubblico occidentale che quello orientale.

Personalmente sono giapponese ma, pur basandomi sulla sensibilità orientale, voglio creare un mondo che si combini con la realtà, cosicché possa raggiungere un raggio maggiore di giocatori occidentali“, ha infatti dichiarato Hiro Yoshimura di Shift.

Infine, è stato confermato che il primo video gameplay del gioco arriverà nel mese di maggio. Per ulteriori dettagli sul titolo vi rimandiamo a questo indirizzo. Code Vein sarà pubblicato nel 2018, ma le piattaforme di destinazione sono, al momento, avvolte nel mistero.

FONTE: WccfTech

Altri articoli in News

Battlefield: il nuovo trailer di DICE è in lavorazione

Francesco Damiani25 febbraio 2018

Biomutant: Tutto ciò che devi sapere

Carmen Graziano25 febbraio 2018

Annunciata l’edizione limitata di Harvest Moon Light of Hope

Carmen Graziano25 febbraio 2018

Detective Pikachu: ecco il nuovo trailer

Carmen Graziano23 febbraio 2018

Warner Bros. crea la prima Escape Room a tema Tomb Raider

Carmen Graziano23 febbraio 2018

Hokuto Ga Gotoku riceve una demo sul Playstation Store giapponese

Antonio Salvatore Bosco22 febbraio 2018