Cinema2Days: tutti al cinema con 2 euro il secondo mercoledì del mese

Cinema
Davide Montalto
Davide nasce a Trapani nel luglio del 1995, all’età di 5 anni si trasferisce a Brescia dove vive tutt’ora. Fin da piccolo è appassionato di videogames e serie TV/film, la prima console è stato lo storico nintendo DS Lite, che conserva ancora gelosamente. Dai 15 anni si avvicina al mondo delle serie TV, usando il tempo libero disponibile per l’infinito recupero delle puntate. Da qualche anno si è avvicinato al mondo della MARVEL [..]

Davide nasce a Trapani nel luglio del 1995, all’età di 5 anni si trasferisce a Brescia dove vive tutt’ora. Fin da piccolo è appassionato di videogames e serie TV/film, la prima console è stato lo storico nintendo DS Lite, che conserva ancora gelosamente. Dai 15 anni si avvicina al mondo delle serie TV, usando il tempo libero disponibile per l’infinito recupero delle puntate. Da qualche anno si è avvicinato al mondo della MARVEL [..]

A partire dal 14 settembre, ogni secondo mercoledì del mese sarà possibile andare al cinema e pagare il biglietto di entrata soltanto 2 euro. Si avete capito bene: 2 euro. L’iniziativa si chiama Cinema2Days, promossa dal ministero dei beni culturali in collaborazione con produttori, e proprietari di svariati cinema.

Oltre 3000 sale hanno aderito all’iniziativa, in queste sale sarà possibile acquistare il biglietto per qualsiasi film sia in programmazione quel giorno, per soli 2 euro, fatta eccezione per i film in 3D, che comunque avranno una tariffa ridotta.

Per conoscere quale cinema e se ci sono cinema vicino a casa vostra che hanno aderito, visionate il sito Cinema2Days e inserite il nome della vostra città.

Queste le parole del ministro Franceschini:

“Una famiglia di quattro persone potrà andare al cinema con 8 euro. Perché più che contendersi la platea già esistente c’è bisogno di lavorare insieme per ampliarla. E’ un’iniziativa soprattutto per i giovani, che sono abituati a guardare un film su un pc o su un tablet, in questo modo possono riscoprire più facilmente la magia della sala. Tutto ciò fa parte del piano in cui si inserisce anche la nuova legge sul cinema che vorremmo che il Parlamento approvasse definitivamente entro l’anno: si tratta di una legge che non prevede solo più risorse ma una serie di novità attese da tempo che spero daranno grandi frutti, come i 125 milioni previsti per la ristrutturazione o la riapertura delle sale storiche”.

Altri articoli in Cinema

Iron Man: all’inizio Obadiah Stane non era il villain del film

Alessio Lonigro19 ottobre 2017

Addio Umberto Lenzi: ci lascia il regista all’età di 86 anni

Simone La Ganga19 ottobre 2017

Kevin Smith donerà in beneficenza tutti gli introiti dei suoi film prodotti da Weinstein

Giorgio Paolo Campi18 ottobre 2017

Venom: Jacob Batalon lo vorrebbe nel sequel di Homecoming

Alessio Lonigro18 ottobre 2017

Marvel Studios: Frank Grillo torna a parlare di Crossbones

Alessio Lonigro17 ottobre 2017
Han Solo

Han Solo: A Star Wars story – Il nuovo Spin-off in arrivo!

Roberta Galluzzo17 ottobre 2017