Captain America: Civil War, svelato un segmento tagliato con Vedova Nera

Cinema
Davide Montalto

Davide nasce a Trapani nel luglio del 1995, all’età di 5 anni si trasferisce a Brescia dove vive tutt’ora. Fin da piccolo è appassionato di videogames e serie TV/film, la prima console è stato lo storico nintendo DS Lite, che conserva ancora gelosamente. Dai 15 anni si avvicina al mondo delle serie TV, usando il tempo libero disponibile per l’infinito recupero delle puntate. Da qualche anno si è avvicinato al mondo della MARVEL [..]

In una recente intervista fatta per promuovere l’uscita in home video di Captain America: Civil War, i fratelli Russo, entrambi registi del film, hanno svelato che un segmento con protagonista Vedova Nera ( Scarlet Johansonn) è stato tagliato.

Non è però chiaro se questa scena sia stata tagliata o era solamente una parte dello script. E’ ambientata dopo il funerale di Peggy Carter, dove si vede un dialogo tra Natasha Romanoff ( Vedova Nera) e Steve Rogers ( Captain America).

Natasha spiega a Cap “in Russia, nella Stanza Rossa, ce n’erano decine di noi. Tutte ragazze, tutte piccolissime. Vivevamo insieme. Ci lasciavano diventare amiche. Poi ci portavano nella tundra, lontane a due settimane da casa, con un kit di sopravvivenza per far sopravvivere soltanto una di noi.” Cap la guarda, e capisce il significato. “Non lasciare che ci portino al freddo”, continua Natasha.

Altri articoli in Cinema

Trailer in italiano e il poster di Valerian e la città dei mille pianeti!

Annamaria Rizzo24 maggio 2017

Ophelia – Prima immagine ufficiale con Daisy Ridley

Giorgio Paolo Campi24 maggio 2017

Spider-Man: Homecoming – Nuovo trailer ufficiale rilasciato

Giorgio Paolo Campi24 maggio 2017
Borg McEnroe, gli attori sul set

Borg McEnroe: il trailer ufficiale in italiano del film con Shia LaBeouf

Nicoletta Salvi24 maggio 2017

Disney: rilasciate le date dei prossimi film dal 2017 al 2021

Gloria Graziani24 maggio 2017

Pinocchio – Disney contatta Mendes per il live action

Giorgio Paolo Campi23 maggio 2017