Captain America: Civil War – i Russo spiegano perchè nessun eroe è morto

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

“Captain America: Civil War” è stato uno dei migliori cinecomics usciti quest’anno al cinema, a dirlo non sono solo i fan della Marvel Comics o della Marvel Production, ma gli incassi ( il film ha incassato, a oggi, 1.152.764.375 dollari a livello mondiale) e la critica che ha accolto il film con generale favore.

Ban promozionale di Captain America: Civil War.

Solo alcune sono state le critiche, rivolte principalmente a quello che accade e non accade nel film. “Civil War” è difatti l’evento fumettistico del 2006 ideato e scritto da Mark Millar e che vedeva il crearsi di una profonda spaccatura che andava a coinvolgere l’intero mondo dei supereroi, preparando il campo per una serie di tragici eventi.

Proprio riguardo gli eventi tragici che non si sono verificati è stata la domanda che è stata posta ai due registi e sceneggiatori dell’ultimo film Marvel uscito nelle sale, Anthony e Joe Russo, e al presidente dei Marvel Studios, Kevin Feige, durante una sessione di domande dopo una proiezione del film: “ Perchè nessun Avengers è morto?

Una domanda calzante dato che, anche non essendo un film degli Avengers ma ufficialmente uno stand alone di Capitan America, il film coinvolge un cast anche più ampio del film ” Avengers: Age of Ultron“, dove gli Avengers hanno visto morire Quicksilver, e anche perchè nello stesso evento fumettistico citato prima c’è più di una morte che va a segnare profondamente il conflitto.

Abbiamo pensato un sacco ai potenziali personaggi che sarebbero potuti morire alla fine del film “-ha risposto Joe Russo, secondo HitFix – “e abbiamo pensato che sarebbe andato a rovinare la ricca tensione del film, che è simile a quella di ” Kramer Vs. Kramer “, ovvero a quella di un divorzio. Se qualcuno morisse, creerebbe empatia, che creerebbe un cambiamento e permetterebbe una riparazione e noi non volevamo qualcosa di simile.”

E’ ovviamente da considerare che James ‘ Rhodey ‘ Rhodes ha avuto un grave incidente, che sono morti Peggy Carter, il mercenario Crossbones e il Re del Wakanda T’Chaka, nonostante gli unici di questi tragici eventi che fosse il risultato dello scontro tra gli eroi che è al centro del film è l’incidente di Rhodes, che non si rivela nemmeno mortale.

James 'Rhodey' Rhodes, interpretato da Don Cheadle.

Nell’Universo Fumettistico Marvel la Civil War ha portato ad un evento molto più centrale ed importante: la morte di Steve Rogers, un evento che solo per un istante – volendo usare l’espressione utilizzata anche dall’interessato – è stato considerato da Joe Russo per essere incluso nel film.

Capitan America e Iron Man si scontreranno ancora in ” Avengers: Infinity War “, mentre ” Captain America: Civil War” è adesso disponibile in DVD e Blu-Ray.

 

Altri articoli in Cinema

Thor: Ragnarok – La Recensione in Anteprima [NO SPOILER]

Andrea Prosperi20 ottobre 2017

Iron Man: all’inizio Obadiah Stane non era il villain del film

Alessio Lonigro19 ottobre 2017

Addio Umberto Lenzi: ci lascia il regista all’età di 86 anni

Simone La Ganga19 ottobre 2017

Kevin Smith donerà in beneficenza tutti gli introiti dei suoi film prodotti da Weinstein

Giorgio Paolo Campi18 ottobre 2017

Venom: Jacob Batalon lo vorrebbe nel sequel di Homecoming

Alessio Lonigro18 ottobre 2017

Marvel Studios: Frank Grillo torna a parlare di Crossbones

Alessio Lonigro17 ottobre 2017