BrainDead: rinnovo o stroncatura?

News
Stella Artuso
Classe 1994. Friulana d’origine, barese di nascita e scozzese d’adozione, (ma non lo dite al suo accento, lui è americano e non ammette ragioni!) Stella cresce con la sindrome di Lady Oscar. Si avvicina al mondo nerd in tenera età, complici l’avversione per il rosa e le sfide all’ultimo sangue con un padre che non ammette sconfitte a Max Payne. E a GTA. E a Need for Speed. E…insomma! Un padre che non ammette sconfitte. Ducatista sfegatata, ha una passione per ogni cosa che abbia ruote (biciclette escluse n.d.a) ed è affetta da bibliomania incurabile. È molto probabile che muoia seppellita dai suoi stessi libri o per una battuta al momento sbagliato e ad una persona sbagliata.

Classe 1994. Friulana d’origine, barese di nascita e scozzese d’adozione, (ma non lo dite al suo accento, lui è americano e non ammette ragioni!) Stella cresce con la sindrome di Lady Oscar. Si avvicina al mondo nerd in tenera età, complici l’avversione per il rosa e le sfide all’ultimo sangue con un padre che non ammette sconfitte a Max Payne. E a GTA. E a Need for Speed. E…insomma! Un padre che non ammette sconfitte. Ducatista sfegatata, ha una passione per ogni cosa che abbia ruote (biciclette escluse n.d.a) ed è affetta da bibliomania incurabile. È molto probabile che muoia seppellita dai suoi stessi libri o per una battuta al momento sbagliato e ad una persona sbagliata.

Creata da Robert e Michelle King, The Good Wife ha visto ben sette stagioni! Certo non si è mai classificata nella top ten delle serie televisive ma tutto sommato aveva una sua dignità ed è stata orgogliosamente rinnovata per diverse stagioni. Non altrettanta fortuna pare stia avendo l’ultimo nato in casa King. BrainDeadsarà cancellata? O c’è la possibilità di un rinnovo?

La serie vede Mary Elizabeth Winstead nei panni di Laurel Healy, una donna tornata a Washington DC per lavorare per il proprio fratello, il senatore Luke Healy (Danny Pino). La Healy si troverà nel bel mezzo di una vera e propria crisi da affrontare: il governo ha smesso di lavorare (causa disaccordi monetari) e cimici misteriose stanno facendo man bassa dei cervelli di un numero sempre maggiore fra i membri del Congresso e lo staff di Capitol Hill. Nel cast anche Aaron Tveit, Tony Shalhoub, Nikki M. James, Johnny Ray Gill, Jan Maxwell e Charlie Semine.

Apparsa sulle scene lo scorso giugno, la serie non ha avuto molto successo. I già non impressionanti numeri iniziali di telespettatori hanno visto un calo sempre maggiore col trascorrere delle settimane.
A dispetto quindi del talento dietro il programma è improbabile che la CBS voglia investire in una eventuale seconda stagione. Con un po’ di speranza gli ultimi episodi forniranno un finale abbastanza soddisfacente per il pubblico.

L’undicesimo episodio di Braindead uscirà la prossima settimana e gli ultimi due della stagione sono previsti per l’11 settembre.

 

Altri articoli in News

arrow

Arrow – Prime immagini del nuovo cross-over per le serie DC Comics

Roberta Galluzzo19 novembre 2017
Signore degli Anelli

Amazon produrrà la serie sul Signore degli Anelli!

Luca Paura13 novembre 2017

Iron Fist: iniziano le riprese della seconda stagione

Federico Marsili10 novembre 2017
stranger things 3

Stranger Things 3 – La nuova stagione avrà un altro salto temporale

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Gli autori accusati per un bacio improvvisato sul set

Roberta Galluzzo8 novembre 2017
stranger things

Stranger Things – Un protagonista sarebbe già dovuto morire

Roberta Galluzzo6 novembre 2017