Blade Runner 2049 – Jóhannsson escluso dalla produzione: spazio ad Hans Zimmer

Cinema
Giorgio Paolo Campi
Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta"; se non sta guardando un film o leggendo un fumetto chiamate aiuto, perché sicuramente la situazione è grave. E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta"; se non sta guardando un film o leggendo un fumetto chiamate aiuto, perché sicuramente la situazione è grave. E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Jóhann Jóhannsson, compositore di colonne sonore e produttore musicale islandese, è stato escluso dalla produzione di Blade Runner 2049.

Blade Runner 2049, sequel del celeberrimo ed intramontabile Blade Runner (1982), uscirà nelle sale italiane tra poche settimane. Alla colonna sonora per la pellicola diretta da Denis Villeneuve (Prisoners, Sicario, Arrival), si sarebbe dovuto inizialmente dedicare l’islandese Jóhann Jóhannsson, che aveva già lavorato insieme con Villeneuve nelle pellicole Prisoners (2013), Sicario (2015) e Arrival (2016).

Inoltre, aveva anche firmato la colonna sonora per il fortunatissimo docu-film sulla vita di Stephen Hawking, La teoria del tutto (2014), che gli valse il Golden Globe 2015 alla miglior colonna sonora originale.

Lo scorso luglio, a Jóhannsson furono affiancati, con l’idea di una collaborazione, nientedimeno che il grande Hans Zimmer, autore di innumerevoli colonne sonore per il cinema dalla prima metà degli anni ’80 (Rain Man, True Romance, Il re leone, Il gladiatore, The Ring, L’ultimo samurai) e Benjamin Wallfisch (Lights Out, La cura dal benessere, Annabelle: Creation, It).

Il quotidiano islandese Fréttablaðið ha però riportato recentemente la notizia dell’esclusione di Jóhannsson dalla produzione; secondo il contratto siglato, non gli è consentito – per ora – rivelare i motivi di questa decisione. Si prospetta quindi una colonna sonora forse più “classica” e nostalgica nei confronti del cult del 1982, priva del suo personale apporto più teso verso la sperimentazione e dalle tinte synth più marcate.

Il musicista non è rimasto comunque con le mani in mano, dato che ha già collaborato con il regista Darren Aronofsky nel thriller-horror Madre!, in uscita nelle sale italiane il 28 settembre 2017, e ha composto le musiche per il biopic The Mercy (2017), diretto da James Marsh (La teoria del tutto), che rappresenta l’esperienza del velista dilettante Donald Crowhurst, il suo disperato tentativo di vincere la Golden Globe Race del 1968 e la sua tragica morte nell’oceano Atlantico.

Blade Runner 2049 è prodotto da Alcon Entertainment, Thunderbird Entertainment e ScottFree Productions (lo stesso Ridley Scott infatti ha partecipato al progetto nel ruolo di Executive Producer) e verrà distribuito da Warner Bros. negli Stati Uniti, da Columbia Pictures nel resto del mondo. La sceneggiatura è stata scritta da Hampton Fancher (già co-sceneggiatore del primo Blade Runner) e Michael Green (Logan, Alien: Covenant, American Gods).

Il cast, oltre al recupero di Harrison Ford nei panni dell’agente Deckard, vedrà l’ingresso nel franchise di volti nuovi, tra cui alcuni già molto noti: Ryan Gosling (Drive, Le idi di marzo, Solo Dio perdona, la grande scommessa, La La Land), Jared Leto (Fight Club, American Psycho, Requiem for a Dream, Dallas Buyers Club, Suicide Squad), Dave Bautista (Guardiani della Galassia), Robin Wright (Forrest Gump), Mackenzie Davis (The Martian, Black Mirror), David Dastmalchian (Il Cavaliere Oscuro, Ant-Man), Ana de Armas, Edward James Olmos (Blade Runner, Battlestar Galactica).

La pellicola verrà distribuita nelle sale americane dal 6 ottobre 2017; in quelle italiane dal 5 ottobre 2017.

Altri articoli in Cinema

[RUMORS] Marvel Crossover con gli X-Men: Dovremo aspettare la Fase 5?

Dario Penza19 gennaio 2018

Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald esplorerà la comunità magica in Francia

Federica Vacca19 gennaio 2018

Avengers Infinity War: Per Chris Hemsworth il film sarà un evento storico

Francesco Damiani18 gennaio 2018

John Wick 3: rivelati Cast e data di inizio riprese

Dario Penza18 gennaio 2018
Mission Impossible 6

Mission Impossible 6 – Altro infortunio per Tom Cruise?

Luca Paura18 gennaio 2018

Il reboot di Halloween aggiunge un altro volto noto al cast

Imma Marzovilli18 gennaio 2018