Black Panther: quali saranno le motivazioni di Klaue?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Ieri pomeriggio la Marvel ha distribuito il nuovo, fantastico trailer di Black Panther, in uscita nelle sale cinematografiche a Febbraio 2018. Il villain del nuovo cinecomic targato Marvel Studios incentrato sul Re del Wakanda sarà Ulysses Klaue, già visto in Avengers: Age of Ultron ed interpretato dall”esperto della Motion Capture, Andy Serkis, che ha dato vita ad alcuni personaggi come Gollum (ne Il Signore degli Anelli e nella trilogia de Lo Hobbit) o Cesare (protagonista della nuova saga sul Pianeta delle Scimmie). In una nuova intervista con IGN, Serkis ha spiegato le motivazioni che spingeranno il suo personaggio ad affrontare Pantera Nera. A quanto pare nel film Klaue ha una questione personale in sospeso con T’Challa (interpretato da Chadwick Boseman) e vuole dimostrare a tutti i costi quella che Serkis definisce “l’ipocrisia del Wakanda”.

Come sappiamo, inoltre, Klaue sarà dotato di una speciale arma che andrà a sostituire il braccio tagliato da Ultron nella seconda pellicola sui Vendicatori. Questo sarà un riferimento piuttosto evidente al look che il personaggio ha nei fumetti, contraddistinto da un’arma sonica proprio in vibranio. Speriamo dunque che Klaue lasci il segno nel MCU!

Altri articoli in Cinema

Justice League: poster inquietante nei cinema cinesi

Annamaria Rizzo21 novembre 2017

Star Wars: Gli ultimi Jedi – Nuovi dettagli sulle “volpi di cristallo”

Giorgio Paolo Campi21 novembre 2017
Molestie a Hollywood, Kevin Spacey

Molestie a Hollywood: Kevin Spacey è entrato in rehab ma altri big sono sotto accusa

Nicoletta Salvi21 novembre 2017

Marvel vs. DC: parla il co-sceneggiatore di Doctor Strange

Alessio Lonigro21 novembre 2017

Coco: il nuovo film d’animazione firmato Disney Pixar

Annamaria Rizzo20 novembre 2017

Solo: A Star Wars Story, gli ex-registi parlano del loro licenziamento

Luca Paura20 novembre 2017