News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Sin dall’annuncio di Nintendo Switch, uno dei grandi partner mostrati nel trailer di presentazione della console, è stata la software house Bethesda. La casa di titoli da tutti amati ha assicurato che avrebbe fornito Nintendo del suo supporto a Switch ma finora non avevamo nulla di ufficiale.

A sorpresa però, nel corso del Nintendo Direct di questa notte, Bethesda e la grande N hanno annunciato l’uscita di ben tre titoli su Switch.

Il primo in questione è probabilmente il più atteso da tutti i giocatori: parliamo ovviamente di The Elder Scrolls V Skyrim. Il gioco uscirà sulla console il giorno  17 novembre in Europa e Nord America e sarà distribuito sia in versione fisica che digitale. Il titolo inoltre arriverà con un sistema di controllo rivisitato e riprogettato per sfruttare al meglio le potenzialità della console e in particolare dei suoi Joy-Con. L’edizione in arrivo inoltre non sarà quella standard ma la Special Edition, ovvero quella pubblicata su Playstation 4, Xbox One e PC l’anno scorso. Potete trovare il trailer di annuncio in cima all’articolo.

Altro annuncio importante è l’arrivo, nei prossimi mesi, di DOOM e Wolfenstein II: The New Colossus su Nintendo Switch.

Per quanto riguarda Doom, che sarà ovviamente il porting del titolo uscito nel 2016 per PC e per le attuali console di Sony e Microsoft, sappiamo che sarà disponibile nel corso di questo inverno; mentre per Wolfenstein 2: The New Colossus dovremo aspettare il 2018 e un periodo non meglio specificato.

Per ora non siamo a conoscenza se questi due titoli avranno delle particolari feature che andranno a sfruttare i Joy-Con di Nintendo Switch. In attesa di nuove informazioni su questi annunci da parte di Nintendo e Bethesda, vi chiediamo cosa ne pensate di queste uscite; siete contenti che avremo la possibilità di giocare a titoli così amati in qualunque posto ci troviamo?

Altri articoli in News

Sony apre le iscrizioni alla beta del prossimo firmware PS4

Chiara Parisi16 gennaio 2018

Ex dipendenti di Quantic Dream denunciano omofobia e razzismo

Veronica Fontana15 gennaio 2018

Cyberpunk 2077: un video in rete ci mostra armi e location

Marco Russi15 gennaio 2018

Switch: Un nuovo controller 5 in 1 includerà i pad del NES, SNES e N64

Francesco Damiani15 gennaio 2018

Nintendo: Con il 4K e Realtà Virtuale avremmo perso in partenza

Francesco Damiani15 gennaio 2018
Yoshi

Amazon Italia potrebbe aver rivelato la data di rilascio di Yoshi

Veronica Fontana15 gennaio 2018